eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

mercoledì 29 luglio 2020


Palermo, due ore di sonno in più per gli operatori

Due ore di sonno in più per i grossisti del Mercato ortofrutticolo di Palermo, ma soprattutto un nuovo sistema per la registrazione e il tracciamento degli accessi nella struttura di via Monte Pellegrino, che dovrebbe agevolare il lavoro degli operatori. E le imprese concessionarie tornano a sperare: dopo mesi duri, dopo le misure anti Covid, dopo un calo vistoso degli affari, con le nuove regole l'operatività va un primo concreto passo verso la normalità.

Nelle scorse settimane non erano mancate le proteste (clicca qui per leggere la notizia), ma poi il confronto tra i grossisti e l'amministrazione comunale ha portato a una rivisitazione dell'organizzazione, entrata in vigore da lunedì scorso. Apertura agli operatori interni alle 2 e, mezz’ora più tardi, l'ingresso dei tir e di tutti i venditori e conferitori. Gli acquirenti dotati di partita Iva potranno accedere a partire dalle 3.30. Infine, dalle 9, i cancelli saranno aperti anche ai privati che avranno fatto la registrazione. Per quanto riguarda invece gli autotrasportatori saranno i concessionari ad effettuare la registrazione per conto del trasportatore e il QR Code generato sul portale creato dalla Sispi consentirà l'accesso per una sola volta nei giorni successivi dalle 2 e fino alle 3.30. Per i privati, per i venditori e per i compratori, la registrazione effettuata sul portale sarà valida per sei mesi per un numero illimitato di accessi: sarà sufficiente mostrare il QRCode all’ingresso agli addetti ai controlli dei varchi.



“Facciamo tesoro dell'esperienza e degli strumenti creati in questi mesi – spiegano il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore Leopoldo Piampiano – con un sistema che, proprio in funzione del perdurare dello stato di incertezza legato al Covid, permetterà di tracciare gli ingressi e allo stesso tempo li renderà più facili. Il ritorno dei privati, in modo ordinato e, anche in questo caso, tracciato, sarà inoltre un modo in più per favorire l'attività economica e facilitare l'approvvigionamento alimentare della città”.

Il nuovo sistema, che si avvarrà sempre del portale creato dalla Sispi, prevede che chiunque voglia accedere al mercato dovrà registrarsi al sistema online che rilascerà un QRCode che sarà scansionato all’ingresso. “Non si tratta di una prenotazione – precisa l’assessore – in quanto la registrazione potrà essere effettuata in qualsiasi momento, anche poco prima di accedere fisicamente al mercato, e gli ingressi non saranno contingentati”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: