eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

giovedì 30 luglio 2020


Vespa samurai, al via il terzo ciclo di lanci in Trentino

Questa settimana ha preso il via il terzo ciclo di lanci delle microvespe samurai, i parassitoidi della cimice asiatica. Si tratta dell’ultimo rilascio previsto per la stagione, che coincide con il periodo di massima attività degli adulti della generazione estiva della cimice asiatica. I rilasci verranno svolti nei numerosi siti distribuiti in Alto Garda, Valle dei Laghi, Vallagarina, Val d’Adige, Valsugana, Val di Cembra e Val di Non e saranno ultimati nella prima metà d’agosto. 

Come previsto dal programma ministeriale ed in collaborazione con il centro di sperimentazione Laimburg e numerose Università, sono state avviate diverse prove addizionali che permetteranno di valutare in campo l'efficacia e la diffusione degli individui rilasciati.
L’attività di rilascio, che è iniziata a fine giugno, si inserisce nell’ambito dello specifico progetto per la lotta biologica Swat, finanziato dalla provincia autonoma di Trento, e più in generale e nell’ambito del programma nazionale di lotta biologica coordinato dal Crea che qualche mese fa aveva fornito alla Fem il primo nucleo di microvespe da allevare e riprodurre. 
Gli ambienti identificati sono aree caratterizzate dalla presenza di colture agrarie (frutteti), margini boschivi e a ridotto input chimico che permetteranno alla specie antagonista di insediarsi nel territorio.  

La Fem assicura che la vespina, che si riproduce a spese del suo ospite deponendo le proprie uova all'interno delle uova della cimice asiatica, è assolutamente innocua per l'uomo e per gli altri organismi. Per allevare la vespina è stato necessario raccogliere migliaia di esemplari di cimice asiatica e grazie alla collaborazione della cittadinanza il piano di raccolta ha portato a circa 20 mila esemplari che hanno già prodotto oltre 3200 ovature, di cui circa il 90% è idoneo per l'allevamento.
Per fornire ai cittadini informazioni precise e aggiornate sugli sviluppi della lotta biologica in provincia di Trento nei confronti della cimice asiatica e di altre specie aliene invasive tramite rilasci della vespina samurai ed altri antagonisti esotici è stato creato un sito web dedicato: lottabiologica.fmach.it

Fonte: Ufficio stampa Fem


Leggi altri articoli su:

Fem

Altri articoli che potrebbero interessarti: