eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

lunedì 3 agosto 2020


Avocado, cresce il consumo a domicilio in Italia

Sarà che il cibo a domicilio sta vivendo un momento di crescita, sarà che durante il lockdown gli italiani si sono abituati a prenotare piatti da farsi consegnare a casa, senza rinunciare al gusto di una proposta esotica... Ma secondo una recente indagine di Just Eat - app leader per ordinare online pranzo e cena a domicilio - il consumo di avocado con questa formula è letteralmente decollato: +25% nell'ultimo anno, circa 45 tonnellate di prodotto tra uramaki giapponesi, pokè, toast, burrito e altre preparazioni del Sud America.

L'avocado si conferma così è uno dei frutti più di tendenza: difficile non trovarlo in qualche menù, che sia quello del brunch dove viene spesso abbinato a toast e salmone, oppure all’interno di preparazioni come il sushi o le insalate. Le sue proprietà benefiche ne hanno fatto in poco tempo uno degli ingredienti principe più in voga e ordinati anche nei piatti a domicilio.

Oltre ai piatti di avocado più richiesti, che registrano le preferenze in fatto di ordini a domicilio, ci sono anche le curve di crescita che ci parlano dei nuovi food trend che dimostrano il maggior incremento. Dall'indagine di Just Eat risulta gli Uramaki California e Philadephia restano i più ordinati, tuttavia nei mesi di lockdown, da marzo ad aprile, a crescere sono stati soprattutto i Dragon Roll, gli Spicy Salmon, i Rainbow Roll e il Futomaki fritto, sintomo della volontà durante il periodo di chiusura forzata di provare sapori diversi dal solito.



I piatti con avocado sono cresciuti complessivamente del +38% se confrontiamo i primi sei mesi del 2019 con quelli del 2020. I piatti con avocado che sono cresciuti di più in termini di ordini sono in primis la tartare di tonno, gli Uramaki Spicy Salmon, gli Uramaki Ebi, gli Uramaki Dragon Roll e il Pokè.

Ma ci sono anche alcune curiosità interessanti, come la presenza di nuovi piatti, che non sono ancora in crescita perché relativamente nuovi, in quanto appena inseriti nei menù di alcuni nuovi ristoranti lungo la Penisola, ma che raccontano l’inizio di una nuova tendenza. Tra questi spiccano per esempio ricette giapponesi che fondono i sapori tipici del Sol Levante a quelli del Sud America, in cui l’avocado si unisce a salse piccanti, mandorle, pistacchio, frutta esotica come mango e papaya, dando origine a una fusione di sapori che sfocia in piatti come gli Uramaki Fortaleza, gli Uramaki con sakè e pistacchio, i Brazilian Roll, i Mango Salmon Roll o gli Uramaki Tropicale.

Per quanto riguarda i consumi questi sono naturalmente più importanti in termini numerici nelle grandi città, dove il digital food delivery è più diffuso, ma è l’Italia delle province a registrare la crescita più alta nei consumi di piatti con avocado con +55%, segno che il food delivery è oramai parte integrante delle abitudini dei consumatori in tutta Italia e non solo nelle metropoli. Una crescita che si concentra principalmente nei mesi di maggio e giugno, dove cresce la voglia di piatti più healthy. Seguono Bologna (+38%), Padova (+33%), Genova (32%), Verona (28%), Roma (25%), Bari (17%), Parma (+16%), Trieste (13%) e Torino (+12%).

Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: