eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 27 agosto 2020


Albicocche, consigli utili in etichetta

Le albicocche quest'anno sono merce rara: davanti a prezzi al dettaglio di tutto rispetto è bene quindi spiegare al consumatore quando sarebbe meglio mangiare il frutto e come conservarlo a casa. Aspetti che spesso distributori e produttori trascurano, con il risultato di dare una doppia delusione a chi acquista frutta.

Ma basta poco per trasmettere all'acquirente alcune informazioni utili, che giustificano il valore della merce in vendita. Un interessante tentativo di far cultura su questo fronte lo abbiamo visto al nuovo Pam City di Padova.



Nel reparto ortofrutta abbiamo visto albicocche confezionate in cestini da mezzo chilo in vendita a 2,99 euro al pezzo, quindi quasi sei euro il chilo. Frutti italiani di prima categoria, piuttosto anonimi nella loro presentazione, fatto salva una piccola etichetta sulla sommità della confezione. Una strisciolina senza grafica o particolari elementi accattivanti, ma dal contenuto interessante: “Consigliamo di non mettere in frigo. Consumarle dopo 24/48 ore per un sapore eccellente”.

Un piccolo accorgimento, dunque. Un consiglio dalla semplicità disarmante, ma che può cambiare l'esperienza d'acquisto e soprattutto la prova più difficile per un frutto: l'assaggio. Consumatore informato e probabilmente soddisfatto. Un'esperienza sicuramente da sviluppare anche per altre referenze.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: