eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 23 ottobre 2020


Al Tavolo ortofrutticolo la grande delusione della filiera

Si è concluso con poche novità di rilievo il Tavolo ortofrutticolo convocato dal Mipaaf, a cui ieri hanno partecipato - in collegamento via Skype - più di trenta rappresentanti dell’intera filiera ortofrutticola, degli importatori/esportatori, delle industrie, delle associazioni agricole e delle Unione nazionali. Il progetto di rilancio dell'ortofrutta, con i sei pilastri proposti dall'assessore all'Agricoltura dell'Emilia Romagna Alessio Mammi (clicca qui per approfondire), alla fine ha trovato poco spazio, anche se è stato apprezzato.



La ministra Teresa Bellanova (nella foto di apertura) ha aperto i lavori di una riunione complessa ed articolata, nella quale ognuno degli invitati ha esposto le proprie richieste specifiche al Mipaaf. E’ emersa, in generale, la grandissima delusione per la forte penalizzazione che ha subito il settore ortofrutticolo nell’ambito del DL Rilancio. Davide Vernocchi, in rappresentanza delle cooperative ortofrutticole, ha portato all’attenzione la necessità di attuare interventi urgenti a sostegno delle aziende agricole danneggiate da gelate, calamità climatiche e fitopatologiche, e di avviare un progetto pubblico-privato strategico per il rilancio del comparto dell’ortofrutta italiana.

In base a quanto appreso da Italiafruit News, il Mipaaf al termine della riunione ha annunciato che saranno costituiti due Gruppi di Lavoro per l’ortofrutta, uno dedicato alla Sostenibilità e l’altro alla Logistica, che lavoreranno per garantire l’accesso ai fondi previsti dal Recovery Found.



E proprio sulla necessità di un piano per la logistica dell'ortofrutta è intervenuto il presidente di Italmercati. "Su questo fronte abbiamo lanciato alcune idee già da tempo - ha sottolineato Fabio Massimo Pallottini - Molte delle nostre proposte, avanzate anche in prospettiva del possibile utilizzo dei finanziamenti del Recovery Fund, vanno infatti nella direzione di dare risposte e sostegno all'intera filiera agroalimentare. Al Tavolo ortofrutticolo è stato lo stesso ministero a mettere in evidenza la necessità di organizzare una distribuzione moderna che risponda alle esigenze del Paese. Noi siamo pronti. In grado di presentare progetti. Consci che sulla logistica dell’ortofrutta siamo interlocutori imprescindibili”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: