eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
Giugno o Settembre 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021

leggi tutto

martedì 24 novembre 2020


Ondulor: «L'ortofrutta italiana è nel nostro cuore»

Non mero fornitore d'imballaggi in cartone ondulato, ma partner in grado di rispondere con velocità ed efficacia, attraverso il rapporto diretto di fiducia, alle richieste di ogni cliente della filiera ortofrutticola: il produttore, il centro di montaggio ed il buyer della grande distribuzione organizzata. Questa la filosofia che caratterizza da oltre 40 anni la quotidianità dell'azienda Ondulor - socia del Consorzio Bestack - con sede a Oristano, realtà di punta a livello nazionale nella produzione di scatole e imballaggi di cartone ondulato per ortofrutta. 

Attiva nel comparto agro-alimentare dal lontano 1973, anno della sua fondazione, la Ondulor investe regolarmente per elevare le proprie tecnologie, migliorare i processi produttivi e gestionali ed ampliare le soluzioni d’imballaggio. Il tutto nel pieno rispetto delle norme etiche ed ambientali. Non a caso, già oggi, è molto vicina a raggiungere l’obiettivo di impiegare il 100% di carta certificata Fsc, derivante da foreste sostenibili.

"Quello dell’ortofrutta italiana è un comparto che ci sta particolarmente a cuore, sul quale crediamo e investiamo costantemente per offrire packaging conformi per forma, grafica, dimensioni ai più elevati standard tecnico-logistici richiesti dal mercato. Basti pensare che da 23 anni consecutivi siamo espositori della fiera Macfrut", dice a Italiafruit News Francesco Redaelli, amministratore delegato di Ondulor, nonchè fondatore dell'azienda assieme al fratello Alberto.


Lo stand di Ondulor in una delle ultime edizioni fisiche di Macfrut 

Onestà e correttezza, rispetto delle persone e dell'ambiente, spirito di intraprendenza, passione per la ricerca e l'innovazione: questi i quattro valori che orientano lo sviluppo imprenditoriale di Ondulor. "Nel nostro lavoro puntiamo alla qualità dei materiali e della stampa e siamo inoltre molto sensibili al tema dello sviluppo sostenibile. Il nostro più grande tratto distintivo - sottolinea - è il rapporto diretto di fiducia che costruiamo con produttori ortofrutticoli, buyer e centri di montaggio”. 

Soddisfare le necessità del cliente, superando le sue stesse aspettative è la mission dell’azienda. Ecco perché Ondulor mira a curare un rapporto diretto con ognuno dei propri clienti, collaborando fino al post vendita e garantendo risposte veloci su ogni esigenza. 

“Di fatto, non ci sentiamo un'azienda di produzione d'imballaggi, bensì di servizi. Siamo quindi un vero partner che collabora per far maturare relazioni e business - precisa Redaelli - Questo approccio ci ha permesso di poter crescere continuamente e acquisire un ruolo di primo piano nel mercato del Sud Italia e delle isole”.


Nello stabilimento di Oristano, esteso su 33mila metri quadrati, l’azienda produce ogni giorno imballaggi in cartone suddivisi fra fustellati, plateaux, vaschette e cestini, scatole americane, espositori e cartoni per pizze. Una struttura all’avanguardia in termini di tecnologie produttive e di software gestionali, dove spicca, solo per citare un esempio, un impianto di stampa ad alta definizione

Introdotto nel 2016, l’impianto è dotato della modalità di stampa a sei colori ad alta definizione su carte liner e patinate, e si caratterizza per le sue elevate prestazioni: precisione di stampa e qualità della grafica, flessibilità di utilizzo (idoneo per qualsiasi tipo di cartone ondulato), elevata capacità produttiva.

“Questo investimento ci ha aiutato ad offrire un servizio e una qualità finale del prodotto ancora più vicina alle diverse esigenze della nostra clientela”, conclude l’ad. 


Immagine di un processo di stampa  
 
Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: