eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

mercoledì 14 luglio 2021


«Mercato in flessione con poche eccezioni»

La metà di luglio regala poche soddisfazioni ai grossisti del Mercato ortofrutticolo di Fondi: "L'andamento è lento, anzi lentissimo - commenta uno degli operatori storici, Elio Paparello - ed è difficile capire il motivo. Vendite zero per angurie e meloni, male anche le pesche: quelle bianche, sino alla fine della scorsa settimana, riscuotevano un certo interesse, adesso sono finite nel calderone e vanno via con grande fatica. Solo l'albicocca, tra la frutta, ha un trend discreto, forse perché siamo agli sgoccioli della produzione nazionale. Senza grandi spunti l'uva da tavola, alle prime battute".



Male anche le verdure, rincara la dose Paparello: "Pochissimo interesse per i peperoni, mentre le melanzane sono in fase calante. In un contesto di calma piatta, solo il cavolo tiene le posizioni in virtù di una scarsa produzione". Il clima nel centro Italia è tipicamente estivo ma il turismo al momento non rappresenta, stando a quanto riferisce il grossista, l'arma in più: "E' un turismo low cost, mordi e fuggi, che all'ingrosso ortofrutticolo per il momento non sta apportando benefici", commenta il grossista pontino.



"Nel Centro e Nord Europa tra l'altro il clima in questi giorni non è esattamente caldo, e ciò non favorisce chi opera con l'estero; tra l'altro, anche in molte aree dell'Italia è previsto un peggioramento del tempo e ciò non fa ben sperare per chi svolge la nostra attività", conclude Paparello.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: