eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 25 giugno 2019


Ecco Cumelo, gli olandesi lanciano il barattiere pugliese

Ci volevano gli olandesi per rilanciare un prodotto tipico del territorio pugliese come il barattiere, cucurbitacea appartenente alla specie Cucumis melo, una sorta di melone raccolto immaturo: ha la freschezza del cetriolo, ma al palato presenta una nota più dolce. Il prodotto ha catturato l'attenzione del colosso olandese The Greenery - un giro d'affari di 991,9 milioni di euro nel 2018 - che nei giorni scorsi ha lanciato Cumelo: il nuovo prodotto italiano che il gruppo distribuirà in Europa. Per ora è presente negli scaffali dei supermercati Jumbo e l'azienda lo propone come "un frutto estivo dal sapore fresco e leggermente dolce. Ideale per i caldi mesi estivi".



Il Cumelo è coltivato esclusivamente in Puglia ed è quindi un vero prodotto regionale. The Greenery è entrato in contatto con il barattiere attraverso il suo dipendente Gerard Van Loon, che si è trasferito in Italia l'anno scorso. E nel giro di un anno si è convinta a sposare la causa del barattiere e a lanciare il Cumelo.

"Anche se l'aspetto del barattiere suggerisce un sapore di melone, il gusto fresco e leggermente dolce ricorda anche un cetriolo - riporta The Greenery - Si presta a un consumo on the go, come uno spuntino sano e rinfrescante, ma è anche delizioso in insalata o semplicemente con un buon olio d'oliva".



The Greenery è un'azienda ortofrutticola internazionale che fornisce e distribuisce un assortimento completo di frutta, verdura e funghi alla Grande distribuzione internazionale, ai grossisti, ai ristoratori e all'industria di trasformazione.

Copyright 2019 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: