eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

giovedì 26 novembre 2020


Vendite al lumicino, i grossisti Caar: abbassare il canone

Le vendite ferme al palo, i costi in aumento per adeguarsi alle normative anti-Covid: i grossisti del Centro agroalimentare di Rimini, che nei giorni scorsi hanno dato vita alla Fedagro del capoluogo romagnolo, chiedono all'ente gestore una riduzione dei canoni di affitto, definiti tra i più alti di Italia. "Paghiamo il 64% in più rispetto alla media degli affitti delle altre piattaforme della Penisola - spiega a Italiafruit News il neo presidente Alessandro Marchese - e in un momento come quello attuale, caratterizzato da vendite al lumicino, abbiamo bisogno che ci venga tesa una mano".



Il tema è al centro di una serie di incontri tra le parti, l'ultimo dei quali tenutosi ieri mattina. "Il momento storico vissuto da noi grossisti è molto delicato, i consumi sono bassissimi e in tutta Italia da Nord a Sud, l'ortofrutta si vende pochissimo". Marchese, oltre che un posteggio al Caar, gestisce un'azienda produttrice di agrumi in Calabria. "Le clementine sono tra gli articoli che risentono di più della crisi attuale. Vero che anche in condizioni normali novembre non è mai stato particolarmente brillante, ma siamo molto preoccupati anche in prospettiva. L'andamento di dicembre dipenderà in gran parte dai provvedimenti del governo, se continuerà ad attuare politiche restrittive il sistema rischia grosso". 



La corsa all'acquisto di marzo e aprile, in occasione del primo lockdown è un lontano ricordo. Da allora il trend è continuamente peggiorato e il forte calo di turisti nella riviera Romagnola ha fatto il resto. "Se escludiamo agosto, il bilancio è molto pesante", conclude Marchese. "Per risalire la china servono provvedimenti di sostegno e serve innovare il sistema attraverso piattaforme digitali. Anche di questo stiamo parlando con l'ente gestore, che ha mostrato alcune aperture. Puntiamo al dialogo, non alla contrapposizione, e tuttavia abbiamo bisogno di risposte in temi brevi".

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: