eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 27 gennaio 2014


«ALLAGAMENTI NELLA PIANA DEL SELE, ORTAGGI KO»: SOS DA CONFAGRICOLTURA SALERNO

Sos da Confagricoltura Salerno: le ingenti piogge degli ultimi giorni rischiano di arrecare gravi danni alle colture della Piana del Sele.
Stando alle prime notizie raccolte - spiega l'associazione in una nota - sarebbero circa trecento gli ettari di serre allagate, con danni potenziali per oltre venti milioni di euro. Saltano colture intere di ortaggi in pieno campo, erbette per la quarta gamma ed approvvigionamenti di foraggio per gli allevamenti bufalini. Si rischia seriamente di non poter rispettare le commesse con la GDO ed allora il danno si raddoppierebbe.
Confagricoltura Salerno sottolinea inoltre che gli agricoltori salernitani sono stufi di essere ostaggio del tempo. "Non è possibile che ad ogni minaccia di maltempo gli imprenditori debbano incrociare le dita e tremare per la propria attività e per il proprio futuro, spiega Rosario Rago, Presidente di Confagricoltura Salerno (nella foto). E' davvero arrivato il momento che ciascuno faccia la propria parte con diligenza e responsabilità. Esistono da tempo organismi che dovrebbero tutelare un bene primario come l'agricoltura da questo tipo di evenienze, ma ogni volta che le piogge escono dall'ordinarietà per assumere un carattere anche leggermente severo, ecco che la debole rete delle bonifiche comincia a fare acqua".

Fonte: Confagricoltura Salerno


Altri articoli che potrebbero interessarti: