eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 9 maggio 2014


AIUTI ACCOPPIATI DELLA PAC, IERI RIUNIONE INTERLOCUTORIA: ENTRA IL POMODORO DA INDUSTRIA, FUORI LA FRUTTA TRASFORMATA?

"Soddisfazione per l'accoglimento di alcune delle indicazioni dell'Emilia-Romagna, in particolare quelle relative al pomodoro da industria e alla barbabietola, ma rammarico per gli importi modesti dei pagamenti e per l'esclusione del Piano proteine vegetali". Questo in sintesi il commento dell'assessore regionale all'agricoltura dell'Emilia-Romagna Tiberio Rabboni al termine della riunione delle Regioni con il Ministro Martina per gli aiuti accoppiati della Pac 2014-2020. Una riunione ancora interlocutoria e che verrà aggiornata nei prossimi giorni. "La proposta presentata dal Ministro – spiega Rabboni – rappresenta un passo in avanti per quanto riguarda l'accoglimento delle nostre richieste per il pomodoro da industria e la barbabietola da zucchero, due filiere di grande importanza per l'Emilia-Romagna e l'Italia. Tuttavia si tratta di una proposta migliorabile."

Tra i punti non soddisfacenti dell'accordo per l'assessore emiliano-romagnolo vi sono il basso importo degli aiuti accoppiati per pomodoro e barbabietola, rispetto a quelli previsti dai principali Paesi competitori dell'Italia, il non accoglimento della richiesta dell'Emilia-Romagna per la frutta trasformata e l'esclusione del Piano per le proteine vegetali che in un primo tempo era stato inserito.

Fonte: Con i Piedi per Terra  
 


Altri articoli che potrebbero interessarti: