eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

mercoledì 13 dicembre 2017


Finanza, Irritec nell’operazione «Elite Basket bond»

Irritec rafforza il suo cammino d'eccellenza, compiendo un importante passo verso i mercati di capitali provenienti da investitori che si rivolgono alle aziende in crescita in un'ottica internazionale, grazie a modelli gestionali evoluti e con piani di sviluppo chiari e credibili.

L'azienda, tra i leader mondiali nel settore della produzione e commercializzazione di sistemi di irrigazione a goccia, diventa così protagonista e artefice, insieme ad altre nove società Elite Italiane, del primo "Elite Basket bond", un'operazione di emissione contestuale di obbligazioni di durata decennale. Si tratta della prima transazione finanziaria di sistema, che valorizza un insieme selezionato di imprese di qualità che rappresentano il tessuto economico del Paese.

"Siamo onorati di far parte del gruppo selezionato di imprese italiane di qualità valorizzate dal sistema Elite Basket bond e ringraziamo Elite per questo innovativo strumento finanziario - afferma Carmelo Giuffré, Amministratore Unico Irritec - Elite Basket bond rappresenta il prosieguo di un lungo cammino di crescita finanziaria e aziendale, ci darà la possibilità di realizzare sempre più investimenti nel mercato europeo, volti alla crescita della nostra attività imprenditoriale e al perseguimento della mission di Irritec".

Elite, la piattaforma internazionale di Borsa Italiana-Lseg, nata nel 2012 in collaborazione con Confindustria, e Banca Finint hanno sviluppato una soluzione "basket" finalizzata a supportare la crescita delle società che fanno parte del programma Elite. Lo strumento, fortemente innovativo, è rappresentato dall'emissione di titoli garantiti dalle obbligazioni emesse da società Elite con identiche caratteristiche in termini di durata e tasso, ma con ammontare differente. Le obbligazioni sono state interamente sottoscritte da uno Special purpose vehicle (Spv) che ha emesso un'unica tipologia di titoli di ammontare pari alla somma dei singoli strumenti. I titoli beneficiano inoltre di una garanzia fornita in forma mutualistica dalle stesse società emittenti (credit enhancement). Gli emittenti utilizzeranno i proventi dell'emissione per sostenere investimenti volti alla crescita della propria attività. I titoli dell'Spv sono stati offerti ad una platea di investitori istituzionali attraverso "Elite club deal", la piattaforma di private placement dedicata alle società Elite, aperta a strumenti di debito, equity e convertibile.

L'operazione vede coinvolte dieci società Elite: Damiano, Irritec, L. Molteni & C. dei F.lli Alitti, Mep Macchine Elettroniche Piegatrici, Objectway Group, Officine Metallurgiche G. Cornaglia, Peuterey, Radio Dimensione Suono, Svas Biosana e Tecnocap.

I principali investitori dell'operazione sono la Banca Europea degli Investimenti (Bei) e Cassa depositi e prestiti (Cdp) che hanno svolto un processo di due diligence e sottoscritto rispettivamente il 50% e il 33% dell'ammontare complessivo dell'obbligazione emessa dall'Spv. All'operazione hanno inoltre aderito una serie di altri investitori professionali fra cui Banca Ifis e Zenit Sgr.

L'operazione è stata seguita da Grimaldi Studio Legale come legale degli emittenti e Studio Legale Rcc come legale dell'operazione.

Fonte: Ufficio stampa Irritec
 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: