eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

mercoledì 21 marzo 2018


Economia circolare, Irritec tra le 100 eccellenze italiane

Nuovo, importante riconoscimento per Irritec e per il suo impegno in favore dell'ambiente. Secondo un report realizzato da Symbola ed Enel Group, l'azienda siciliana fa parte delle 100 realtà italiane di eccellenza nel campo dell'economia circolare.

Come afferma il report, "uno dei fronti più importanti per la salvaguardia delle risorse naturali è costituito dal risparmio di acqua nelle produzioni industriali come in agricoltura. Carmelo Giuffré lo aveva capito già negli anni '70, quando con il padre Rosario e lo zio Cono fondarono a Capo d'Orlando la Irritec. Partendo da quell'idea l'azienda negli anni si è specializzata nel settore dell'irrigazione di precisione. L'esperienza di Irritec ha contribuito a diffondere soluzioni ecosostenibili di micro-irrigazione, in grado di ridurre i consumi idrici ed energetici, migliorando la produttività dei suoli".

Fornire prodotti per l'irrigazione di precisione non è però l'unico impegno di Irritec. L'azienda, cercando sempre di ridurre l'impatto ambientale, ha pensato di accompagnare i suoi prodotti lungo tutto il loro ciclo di vita.

"Con questo obiettivo nasce Green Fields, il progetto per smaltire le ali gocciolanti per l'irrigazione a goccia", fa notare ancora il report. Gli agricoltori, quando l'ala va dismessa, possono consegnarla gratuitamente ai raccoglitori della loro area e ricevere in cambio un bonus sull'acquisto di nuovi prodotti. E la manichetta, grazie al riciclo, torna materia prima. Una soluzione intelligente che permette di ottenere dei vantaggi in un'ottica di ecosostenibilità.

Il report è consultabile al seguente indirizzo http://www.symbola.net/html/article/100italiancirculareconomy.

"Le cento eccellenze di questo rapporto - afferma il presidente della fondazione Symbola Ermete Realacci - descrivono un Paese che, nonostante i tanti problemi e ritardi, ha esperienze avanzate su temi cruciali come la sostenibilità ambientale, la gestione della scarsità delle risorse e il contrasto ai cambiamenti climatici. Il recupero dei materiali ci fa risparmiare energia primaria per oltre 17 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio all'anno, ed emissioni per circa 60 milioni di tonnellate di CO2. E questo contribuisce a rendere più efficiente e competitiva la nostra economia. Queste cento storie ci raccontano di un'Italia che fa l'Italia e innova senza perdere la propria anima; ci parlano di un modello di economia e società più sostenibile e competitivo, più equo, che potrebbe rappresentare la risposta italiana alle questioni scottanti che il presente e il futuro pongono al pianeta".

Fonte: Ufficio stampa Irritec


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: