eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 2 novembre 2018


«Serre e ortaggi travolti dal maltempo nel Basso Lazio»

La morsa del maltempo sulle colture del Basso Lazio. La violenta tromba d’aria che ha colpito il sud pontino lunedì pomeriggio ha messo in ginocchio molti produttori d'ortaggi della piana di Fondi-Sperlonga. Gravi danni sono stati accusati anche da alcuni soci dell’Op La Flacca, aderente al consorzio Aop Luce.
Serre scoperchiate, in alcune zone letteralmente rase al suolo; mesi di lavoro buttati - si sottolinea dalla realtà consortile - insieme agli ortaggi pronti per la raccolta e agli ingenti investimenti nelle strutture serricole. “Eravamo in piena raccolta di pomodori e fagioli, in pochi minuti è andato tutto distrutto; sono volati via tutti gli investimenti fatti negli ultimi anni e ci vorranno almeno sei mesi per poter ricominciare a lavorare” dice uno degli agricoltori, aderenti a La Flacca, più colpiti dal ciclone.



Altri produttori avevano da poco piantato le lattughe, tipica coltura dell’areale di Fondi-Sperlonga per autunno ed inverno; anche in questo caso, buona parte della produzione è persa. “A chi è andata bene, le serre sono state solo scoperchiate", conclude Aop Luce. Dalle prime stime, i danni si aggirerebbero sul milione di euro. 

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: