eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 12 aprile 2021


Albert Heijn dice basta ai sacchetti di plastica monouso

Stop ai sacchetti di plastica monouso per ortofrutta e largo spazio a buste riutilizzabili e lavabili. E' l’ultima “trovata” della catena distributiva olandese Albert Heijn, che eliminerà le bustine plastiche dai propri reparti ortofrutta entro la fine del 2021.  

La mossa consentirà ad Albert Heijn di non utilizzare ogni anno circa 130 milioni di sacchetti monouso per frutta e verdura, risparmiando l'equivalente di 243 tonnellate di plastica. La catena ha inoltre affermato che riciclerà circa 645 tonnellate di plastica all'anno attraverso l'introduzione di un nuovo sistema di restituzione delle buste utilizzate nelle consegne a domicilio.

"Tutti conoscono i sacchetti di plastica nel reparto frutta e verdura. Comodi per mele o i fagiolini sfusi, ma dannosi per l'ambiente se non vengono riciclati correttamente", ha sottolineato la catena.

A partire da metà aprile, e per un periodo di due settimane, tutti i clienti dei negozi olandesi di Albert Heijn riceveranno gratuitamente un sacchetto riutilizzabile per i prodotti ortofrutticoli sfusi, da pesare in negozio prima di essere acquistati.

Per il quinto anno consecutivo, Albert Heijn è stata votata dai consumatori come la catena di supermercati più sostenibile dei Paesi Bassi secondo il Sustainable Brand Index. "Negli ultimi tre anni abbiamo risparmiato più di sette milioni di chili di materiale da imballaggio - ha rivelato Marit van Egmond, direttore generale del gruppo - Dalle insalate di quarta gamma con bowl più sottili, alle bottiglie delle bibite con packaging più sottili, all'offerta completamente sfusa di frutta e verdura. Continuiamo a vedere se si può fare di meno” delle confezioni.

La prossima idea, come ha spiegato van Egmond, è quella di riprogettare i cestini impiegati per le verdure snack con nuovi contenitori memo pesanti che prevedono uno strato sigillato al posto dei coperchi.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: