eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 20 maggio 2021


«Ciliegie, un exploit produttivo da gestire»

Le ciliegie ci sono. In Puglia persino in abbondanza, tanto che nelle prossime settimane si teme, per così dire, un'ammucchiata. Se la frutta estiva deve affrontare il nodo dei volumi ridotti, per le ciliegie la questione non si pone, ma il tema centrale è quello di collocare a dovere il prodotto.



La campagna, come spiega Nicola Giuliano, presidente dell'Op Giuliano Puglia Fruit, è partita in ritardo: un gap che i produttori si stanno portando appresso e che in parte ha impattato sulla scalarità delle produzioni.



“La raccolta delle ciliegie è partita alla grande – dice l'imprenditore pugliese a Italiafruit News – I quantitativi sono abbondanti e i calibri leggermente più piccoli: i prezzi, per la classica legge della domanda e dell'offerta, sono invece più bassi del solito”.



La Puglia cerasicola ha dato il la alla campagna con la Bigarreau. “Di solito in questi giorni partivamo con i duroni – prosegue Giuliano – ma quest'anno abbiamo un ritardo di 7-10 giorni”. Ora inizia a fare caldo, vuoi o non vuoi le ciliegie sono da raccogliere e ci potrebbe essere una corsa ad immettere prodotto sul mercato.



Ma a cosa è dovuto il boom produttivo? “C'è stata un'allegagione straordinaria, l'aprile freddino non ha fatto altro che favorire l'allegagione dei frutti e se superi il rischio gelo ecco che si ha una produzione abbondante come quella di quest'anno – risponde l'esperto – L'abbondanza, poi, porta a pezzature ridotte. A noi il gelo ha solo sfiorato, compromettendo un 10% del raccolto – conclude Nicola Giuliano - ma considerando la carica dei frutti praticamente non si è fatto sentire”.



Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: