eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 4 giugno 2021


Norme anti Covid snobbate, sigilli in Mercato

Stop forzato di cinque giorni a carico di 11 operatori grossisti del mercato ortofrutticolo di Castellammare di Stabia: è questo il risultato dei controlli alla struttura effettuati martedì primo giugno dalla polizia municipale del comune campano. Nonostante il calo dei contagi, la guardia resta alta e le verifiche delle forze di polizia mietono "vittime". In questo caso a pagare dazio sono state gran parte delle aziende attive nella struttura stabiese, posizionata in centro città, dove le normative anti-covid non sono state adeguatamente applicate.



Nel corso dei controlli - come riportano i media locali, da cui sono tratte anche le foto sopra - è stato accertato il mancato rispetto di diverse prescrizioni che hanno comportato la sanzione amministrativa di 400 euro e il provvedimento di chiusura fino alla prossima settimana: nel dettaglio, molti operatori lavoravano senza indossare le mascherine e senza guanti sia per lo scambio di denaro che nella fase di preparazione e lavorazione degli alimenti. Altra infrazione riscontrata, quella del poggiare le casse di frutta e verdura per terra.



A breve peraltro il mercato ortofrutticolo di via Virgilio dovrebbe chiudere e traslocare definitivamente: al suo posto sorgerà un parcheggio. L’area dove dislocare il nuovo centro ortofrutticolo è stata da tempo individuata e si trova nel rione ponte Persica. Un diritto di prelazione da parte del Comune su questi terreni, estesi per circa 22mila metri quadrati, esiste da tempo.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: