eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

mercoledì 2 marzo 2022


Uva, ecco la prima varietà rossa Made in Cile

Il Consorcio Tecnológico de la Fruta (CTF) ha presentato il primo vitigno commerciale di uva da tavola interamente sviluppato in Cile. La nuova varietà ha colore rosso, è croccante, molto produttiva e ben conservabile, secondo il direttore del programma di miglioramento del CFT, Particio Arce. La raccolta può avvenire da fine gennaio, un periodo molto interessante per il calendario di distribuzione del Cile.

Il graspo è molto spesso, ciò contribuisce alla qualità e alle condizioni fisiologiche del frutto - ha detto Rodrigo Sapiain, consulente del programma – inoltre, ha un calibro piuttosto buono, di 19-21 mm nell’annata di impianto, pensiamo di poterci aspettare calibri dai 20 mm in su negli anni a venire. La pianta presenta anche tolleranza a funghi e piogge”.

La nuova varietà è stata testata in 6 diverse località del Paese, su diversi portinnesti e ha mostrato in tutte “ottimi risultati, che fanno pensare possa diventare una varietà molto importante sul mercato nei prossimi anni”, ha detto Arce. Non male per una varietà che, come afferma il direttore generale del CFT, Sergio Maureira, è stata sviluppata per rispondere alle esigenze del mercato e dell’industria nazionale.


"Siamo il principale paese esportatore dell'emisfero australe, il principale fornitore di uva da tavola a livello globale e il principale fornitore di paesi come la Cina, motivo per cui, con questa varietà, crediamo di fare anche un salto in avanti per diventare un punto di riferimento nel miglioramento e sviluppo genetico di nuove varietà. Diventando esportatori di piante, oltre che di uva. Questa nuova varietà arriva al momento giusto per supportare il processo di riconversione che sta subendo l’industria dell’uva da tavola in Cile”, ha affermato Maureira.

Il CFT è stato fondato nel 2006 e attualmente coordina 5 programmi di miglioramento di uva, lamponi, drupacee, mele e ciliegie. Questa sarà la prima varietà sviluppata di uva, frutto di un programma iniziato nel 2007, e potrebbe essere presto seguita da altre varietà di uva nera. Ad oggi il programma conta 31 selezioni avanzate di uva di cui 10 “molto promettenti”.

"Siamo molto soddisfatti di questa varietà, perché è il risultato di un lungo e arduo sforzo multidisciplinare. È la prima varietà rossa in Cile ad essere stata sviluppata da questo programma. - ha detto Arce – Anche i colleghi di programmi di miglioramento di altre parti del mondo hanno confermato che si tratta di una varietà eccellente".

Fonte: Fruitnet


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: