eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 10 marzo 2022


Op Primo Sole per gli ucraini con «Dolce Lucano stop war»

È innegabile che i giorni che stiamo vivendo siano decisamente particolari: gli occhi del mondo sono infatti puntati nella medesima direzione. Alcuni guardano verso Est con paura, altri con tristezza, tutti con una immensa sensazione di dubbio in riferimento al futuro del mondo come lo conosciamo adesso. La guerra in Ucraina è una realtà che mai avremmo sperato di vivere e che come donne e uomini, prima ancora che produttori ed imprenditori, ci ha toccato nel profondo. 



In tal senso, facendo seguito alle mirabili iniziative già messe in atto a livello nazionale, quali ad esempio la scelta del re della moda Giorgio Armani di abolire musica e festeggiamenti per le sue sfilate della Fashion Week di Milano in segno di rispetto verso le sofferenze del popolo ucraino, o come la prima pagina del Corriere della Sera interamente colorata con la bandiera dell'Ucraina per mano di Mimmo Paladino, anche la Op Primo Sole ha scelto di unirsi al coro "siamo tutti ucraini" dedicando l'intera grafica del vassoio 2 frutti Dolce Lucano ai colori identificativi di un popolo in estrema difficoltà

L'idea di unirsi alle voci che richiedono l'immediato "cessate il fuoco" nasce dalla nostra profonda convinzione che in un mondo come quello odierno, in cui globalizzazione ed apertura sono realtà quotidiane prima ancora che processi, non possa esistere una restrizione delle volontà, né un'idea di confine inteso come limite invalicabile, soprattutto perché per un'azienda "giovane" - ovvero che crede ed investe nelle nuove generazioni - accettare tale principio vorrebbe dire smettere di sognare e non aver più speranze per il proprio e per il futuro di tutti. 



L'essenza stessa del nostro finocchio ci ricorda quale strada vogliamo costruire: Croccante ma non duro, ma soprattutto Dolce come sa esserlo un tempo di pace. Per una più concreta azione in favore del popolo ucraino, Op Primo Sole ha scelto di destinare alla Croce Rossa Italiana € 0,20 per ogni vassoio Dolce Lucano Stop War venduto, identificando come prima deadline del progetto il 31/03/2022, con la speranza che entro tale termine questa atrocità chiamata "guerra" abbia trovato una sua conclusione, in favore di un tempo di pace.

Fonte: Ufficio stampa Op Primo Sole


Altri articoli che potrebbero interessarti: