eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 4 agosto 2022


Mele e pere, aumentano gli stock

Aumentano le scorte di mele europee rispetto al 2021. Al primo luglio sono infatti 535mila 521 tonnellate, il 16,5% in più a confronto con l'anno passato. A rivelarlo è Wapa, l’associazione mondiale per le pomacee che punta a incrementare l’attività commerciale dei Paesi produttori. 

Lo stock di pere, invece, si attestava a 27mila 535 tonnellate, il 27% in più rispetto al volume del 2021 grazie a Rocha (+4060 tonnellate rispetto al 2021) e alla Conference (+1970 t).



Per quanto riguarda le mele, l’incremento dello stock è dovuto da Jonagold (+108,4% rispetto all’anno scorso), Gala (+29,4%), Red Jonasprince (+25,3%) e Golden Delicious (+13%). 
Le scorte di pere negli Stati Uniti si sono attestate a 10.403 tonnellate (75,2% in più a confronto con il 2021), con le pere Anjou che hanno raggiunto 9.223 t e le pere Red Anjou in aumento dal 2021 (+957 t).



Oggi si terrà inoltre Prognosfruit a Belgrado, la conferenza da cui ogni anno vengono comunicate le previsioni del raccolto di mele e pere e le prospettive commerciali per la prossima stagione. 

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: