eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 27 maggio 2016


Valbona torna soddisfatta dal Plma: novità apprezzate

Anche quest'anno Valbona, azienda veneta specializzata da oltre 50 anni nella lavorazione e trasformazione di verdure, è stata presente a Plma di Amsterdam, la fiera internazionale che riunisce produttori, buyer e addetti ai lavori del mondo della private label.

Tante le novità che l'azienda ha portato alla kermesse internazionale, a cominciare dalla sua ampia gamma di referenze. Grande attenzione è stata rivolta ai prodotti più apprezzati oltre confine, quali i pesti, gli antipasti classici e le verdure grigliate, senza dimenticare le ultime tendenze di mercato come il biologico o il vegano, due comparti nei quali l'azienda è presente con sottoli e pesti nel primo e con una linea di pesti e di creme nel secondo. La strategia di mercato dell'azienda è offrire prodotti di qualità, che esprimono il gusto e la tradizione italiana tanto apprezzata all'estero: non a caso due fra le referenze più rappresentative di tutta la produzione – Bruschetta Cipolle Rosse di Tropea IGP e Paté Capperi di Pantelleria IGP - sono state selezionate dal Comitato Fieristico per essere esposte nel "PLMA Idea Supermarket", un'area dedicata alle eccellenze e ai prodotti che si sono distinti per una particolare innovazione.

"Oltre alla qualità del prodotto, la forza di Valbona è quella di sapersi adattare alle diverse logiche di mercato, alle nuove tendenze di consumo e ai nuovi bisogni del consumatore – spiega Giulia Cavallini, Export Manager Valbona – Sappiamo adattare la nostra produzione alle differenti richieste dei nostri clienti e personalizziamo i nostri prodotti ai gusti dei Paesi in cui esportiamo. Infine è necessario offrire un servizio ineccepibile: puntualità e flessibilità sono indispensabili per garantire una prestazione ‘su misura', come quella che fornisce Valbona. Il continuo lavoro di ricerca e sviluppo dell'azienda e gli investimenti destinati alle private label certo non stupiscono, anzi spiegano il motivo per cui Valbona si è via via affermata nel panorama nazionale ed internazionale delle pl. Oggi, più che mai, ci sentiamo competitivi grazie anche al rinnovamento strutturale e tecnologico portato a termine all'inizio di quest'anno, che ha visto la nostra azienda investire oltre 3 milioni di euro in 2 nuove linee produttive di ultima generazione. Grazie a questo importante investimento siamo convinti di essere tra i partner più interessanti e affidabili".

Circa l'85% della produzione aziendale, un valore che si traduce in 700 articoli a marchio privato ed oltre 50 brand, è destinata al canale della marca privata: col passare degli anni e percependo i bisogni del mercato, Valbona si è affermata nel panorama nazionale ed internazionale come co-packer dei marchi più conosciuti e prestigiosi. Il 30% delle referenze prodotte viene destinato alle ‘piazze' internazionali: oltre al rafforzamento in Europa dove l'azienda opera con successo da tempo – nello specifico Francia, Spagna, Germania, UK, Scandinavia e i paesi dell'est europeo sono i mercati più importanti - Valbona punta all'espansione in altri territori oltreoceano, in modo particolare in Nord e Sud America, Medio Oriente e Sud-Est Asiatico.

Fonte: Ufficio Stampa Valbona


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: