eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 26 settembre 2016


Patate viola italiane, da nicchia a prodotto per tutti

In occasione del Macfrut di Rimini, l'azienda Torti, con sede ad Avezzano, in provincia dell'Aquila, ha lanciato in anteprima una nuova referenza di patate viola italiane, proposte all'interno di un elegante vertbag da 750 grammi.

"Il nuovo inserimento – sottolinea a Italiafruit News il direttore commerciale Raffaele Torti, co-titolare dell'azienda insieme al padre Giuseppe – è appena entrato a far parte della linea de Le Specialità, che presto sarà arricchita con altre patate di alta qualità originarie del Fucino".

Amata e apprezzata dagli chef di tutto il mondo ma difficile da trovare, la patata viola è particolarmente ricca di antocianine, pigmenti che agiscono come protettori nella prevenzione del cancro al colon e dell'invecchiamento, secondo quanto attesta l'ultima ricerca della Penn State University (Usa) pubblicata sul Journal of Nutritional Biochemistry. Gli autori dello studio, infatti, suggeriscono di consumare una patata viola al giorno per contrastare il cancro.

"Le nostre patate a pasta e buccia viola – sottolinea Torti – sono coltivate in Abruzzo su un'area di circa 50 ettari. La produzione locale è in costante crescita, a fronte delle maggiori richieste della Gdo italiana. Il nostro obiettivo – conclude il direttore –, ora, è quello di far diventare la patata viola un prodotto di largo consumo, accessibile a tutti".



Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: