eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 25 settembre 2017


Il torrido agosto fa impennare le vendite nella Gdo

Agosto è una sorpresa in termini di vendite per il reparto ortofrutta della Gdo. I risultati dei volumi complessivi riportano i trend migliori da inizio anno: +6% a volume e +3,7% a valore, con il medesimo effetto di calo del mix prezzi rilevato a luglio (2,3 punti ad agosto rispetto a 2,4 del mese precedente, clicca per leggere «Ortofrutta meno brillante a luglio in Gdo»).



La macro categoria che maggiormente ha influenza il risultato complessivo è la frutta, i cui consumi sono stati incentivati dal caldo torrido. Le performance dei prodotti frutticoli sono sopra la media: +8,4% a volume e +3,8% a valore, contro un +1,8% a volume e un +3,7% a valore della verdura. È chiaro come il calo del mix prezzi complessivo dell'ortofrutta ad agosto sia da attribuire alla frutta in toto, mentre nella verdura si registra un effetto opposto (ovvero un aumento del mix prezzi di 1,9 punti).





A livello di superfici espositive si nota una performance leggermente migliore nei supermercati rispetto agli ipermercati, ma si parla di differenze intorno al punto percentuale. A livello di modalità di vendita, invece, le differenze sono marcate. Il peso imposto esplode sia a volume che a valore (rispettivamente +7,2% e +6,3%), il peso variabile registra buone performance ma meno intense del peso imposto, soprattutto a valore (+5,7% a volume e +2,3% a valore).
Rimandiamo alle analisi di dettaglio per approfondire le categorie e i prodotti che più hanno portato a questi risultati così positivi.

Fonte: elaborazioni Monitor F&V Agroter
Copyright 2017 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: