eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 3 novembre 2017


Il boom delle insalate arricchite

È un ottimo periodo per IV e V gamma. I riscontri della maggior parte dei protagonisti della distribuzione italiana e i dati di mercato per i prodotti servizio parlano chiaro. Nell'analisi proposta in questo approfondimento sono riportate le performance a volume in ipermercati e supermercati italiani della categoria e delle "famiglie" che compongono la categorizzazione GS1 Italy - Indicod-Ecr: vengono escluse quindi quelle famiglie di prodotto gestite come spazio espositivo nel reparto frutta e verdura che non appartengono all'ortofrutta secondo l'"albero" Ecr, ovvero i piatti pronti (primi, burger...), i succhi freschi (spremute, estratti...) e il secco (frutta secca, essiccata, legumi secchi...).


I trend sono proposti sotto forma di numeri indice a base 100, in cui 100 è rappresentato dalla media dei dodici mesi che vanno da settembre 2014 ad agosto 2015. Qui sotto il grafico che riporta le medie trimestrali per la IV-V gamma e le medie dei tre "gruppi" da dodici mesi, cioè da settembre 2014 ad agosto 2017.



Cioè che emerge dal grafico è che, rispetto a circa tre anni fa, c'è una netta progressione dei volumi venduti per i prodotti servizio. Il trend positivo, però, è ancora più evidente negli ultimi ventiquattro mesi: l'aumento rispetto a due anni fa è del 6,5%, mentre quello dei dodici mesi precedenti era del 2,2%. Quindi la crescita rispetto allo scorso anno è del 4,3%, quasi il doppio.



Emerge chiaramente come questo aumento sia dovuto principalmente agli ultimi tre trimestri, che si distaccano in modo netto rispetto a quelli dei due anni precedenti.



Se andiamo ad approfondire le singole famiglie di prodotto e calcoliamo il trend percentuale a volume rispetto a tre anni fa, spicca in modo marcato la performance delle insalate arricchite: con i trend migliori negli ultimi dodici mesi, si guadagnano lo scettro di "famiglia prodotto" più in crescita. Ciò è dovuto ai plus legati alla praticità di consumo, che ad oggi incontra sempre più consensi nei target dei giovani, caratterizzati da uno stile di vita frenetico e un'elevata incidenza di pasti fuori casa. Anche le altre famiglie presentano trend positivi, a parte le cruditè. Singolare il caso delle insalate in busta, mono-prodotto o miste, che sono responsabili di quasi il 65% dei volumi e presentano trend di tutto rispetto (+8% le mono-varietà e +5% le miste): ciò vuol dire che la categoria si è nettamente ripresa dal torpore di qualche anno fa ed è pronta a ricavarsi uno spazio sempre maggiore nei carrelli dei consumatori italiani.

Copyright 2017 Italiafruit News


Alfonso Bendi
Senior Marketing Specialist
alfonso@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: