eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 5 giugno 2018


La boutique della frutta itinerante

Si definiscono “selezionatori della frutta”. Con i loro banchi, colorati e profumati, girano per Milano e provincia “coprendo” 12 diverse aree. Quella dei F.lli Abruzzese è una storia particolare. “Fruttivendoli” o ambulanti, a seconda dei punti di vista, credono nel loro lavoro e nei prodotti che mettono in vendita. Proposti in maniera accattivante, per certi versi "artistica".  

“Il pioniere, colui che ha dato inizio a tutto è stato nostro padre Lucio, che negli anni Ottanta ha iniziato a fare questo mestiere distinguendosi per il modo di lavorare e selezionare i prodotti”, racconta a Italiafruit News Lino Abruzzese“Il nostro compito è scegliere con la massima cura ciò che poi andremo a rivendere. Il cuore del nostro lavoro sta proprio li, nella “selezione” dei prodotti destinati a riempire i nostri banchi. Lucio l’aveva capito e il suo obiettivo fin da subito è stato quello di acquistare e rivendere solo il meglio disponibile all’ingrosso, nell’Ortomercato di Milano e in alcuni casi direttamente dai produttori. Di qui il soprannome assegnatogli da fornitori e colleghi: Oscar, come il premio”.



I F.lli Abruzzese, nel tempo, si contraddistinguono per il modo con cui espongono i prodotti: “Ogni giorno volevamo e vogliamo realizzare una sorta di opera d’arte costruita e allestita con la stessa cura posta nella ricerca e nella selezione dei prodotti”, sottolinea ancora Lino Abruzzese.
“Chi ha reso possibile questa differenziazione è stato il fratello di Lucio, Savino: lui ha trasformato una semplice bancarella di mercato in una vera e propria Boutique della frutta”.

Nel 2005 entra in scena anche un secondo banco, quello dei F.lli Abruzzese “junior”: “Io e mio fratello Andrea - spiega Lino - abbiamo deciso di intraprendere la stessa strada di nostro padre, coadiuvati da nostra madre Gianna, tuttora la colonna portante. La nostra bancarella segue la linea di quella dei senior, i prodotti sono gli stessi perché vengono acquistati insieme e identica è anche la filosofia aziendale. Vogliamo portare in più un po’ di innovazione sfruttando il potere che le nuove risorse e i nuovi strumenti, internet sopra tutti, ci possono dare, con l’obiettivo di consentire anche a chi non ci conosce di provare i nostri prodotti e servizi e  diventare nostri clienti”. 



Ecco allora lo sbarco sui social, dove le foto non passano inosservate; ecco, anche, il servizio a domicilio“Complessivamente con i due banchi, serviamo dal lunedì al sabato, 12 posti in diverse zone di Milano, riuscendo a coprire buona parte della città. Si può venire ad acquistare direttamente al banco oppure si può chiamare e ricevere comodamente la spesa a casa propria”.



“Ci riforniamo quotidianamente all’Ortomercato di Milano dove abbiamo i nostri fornitori di fiducia, con i quali dopo tanti anni di lavoro, si è instaurato un buon rapporto di collaborazione”, conclude Lino Abruzzese. “Per quanto riguarda la filosofia aziendale, il nostro criterio principale nella scelta dei prodotti da acquistare è quello di selezionare solo il meglio che, in ogni differente periodo stagionale, una determinata zona offre. Un esempio? Le prime fragole italiane che acquistiamo, a marzo, sono quelle della Sicilia per poi passare ad aprile-maggio a quelle della Basilicata e poi a giugno-luglio a quelle trentine… Idem con le pesche: adesso le migliori sono quelle della Puglia, poi sarà la volta della Romagna e infine, da settembre, della Sicilia. E’ così che riusciamo a garantire ai nostri clienti un prodotto sempre fresco e buono da mangiare”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: