eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
2-5 Marzo 2022
FRUIT LOGISTICA 
Berlino,
5-7 Aprile 2022
MACFRUT 
Rimini,
4-6 Maggio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

Naturasì lunedì 25 marzo 2019


Naturasì apre a Genova il Pdv a impatto zero

Un punto vendita all’avanguardia - progettato puntando sulla sostenibilità nel pieno senso del termine con un isolamento termico totale, per massimizzare il rendimento degli impianti e sfruttare le energie rinnovabili, in primis quella solare - è stato inaugurato sabato a Genova, in Corso Europa 300, da NaturaSì. Dotato di un impianto fotovoltaico capace di coprire parzialmente il fabbisogno energetico dell’edificio, lo store è alimentato, per la restante parte, da energia assorbita dalla rete prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili certificate. Un negozio “futuristico” che, sottolinea l’azienda, è anche una macchina termica in grado di recuperare il calore prodotto dagli impianti di refrigerazione. Obiettivo: ridurre e tendenzialmente azzerare le emissioni di gas che alterano il clima. Va in questa direzione, del resto, anche il recente annuncio dei responsabili della catena con sede a Verona di voler eliminare la plastica negli imballaggi.



“NaturaSì è presente a Genova da oltre 20 anni”, ha detto Achille Alloisio, titolare del nuovo negozio, che ha aperto numerosi NaturaSì in diverse città d’Italia. “Il commercio in città è in forte crisi, e la nostra idea è quella di aprire un punto vendita che rappresenti un nuovo modo di fare la spesa. Questo è un edificio realizzato con materiali ecosostenibili ma anche con attenzione particolare alle esigenze di chi lo frequenta: corsie più larghe, scaffali più bassi e massima attenzione al benessere dei clienti”.



Un concept store dell’ecosostenibilità che, sottolineano gli ideatori, punta a inserirsi nell’ambiente urbano circostante ispirandosi alla tipologia degli immobili presenti e traendo i caratteri dalle risorse disponibili in loco, con la possibilità di sfruttare al massimo l’energia solare.
Ma l'attenzione è anche all'aspetto economico e alla remunerazione per chi opera nella filiera: “Il commercio portato all’esasperata ricerca del prezzo più basso ha messo in ginocchio agricoltori, commercianti e ambiente”, la considerazione di Alloisio. “Vogliamo invertire la tendenza. E' stato creato un luogo dove si può naturalmente porre l’attenzione verso temi fondamentali per NaturaSì, come il consumo dell’acqua e un cibo sano, prodotto senza inquinare”, conclude. Non a caso in negozio ci sarà anche lo spazio per incontrare gli agricoltori e organizzare showcooking che insegnino a trasformare il cibo bio, rispettando le  caratteristiche della materia prima.




L’edificio genovese che ospita il negozio è in via di certificazione CasaClima Work&Life - primo caso nel retail - con cui si attesta riduzione dell’uso di risorse, limitazione dell’impatto ambientale e garanzia del benessere delle persone, adeguato trattamento dei rifiuti, utilizzo di lampade e elettrodomestici efficienti, uso di prodotti locali, mobilità e logistica sostenibili, monitoraggio del consumo di risorse. 
Dopo il taglio del nastro, durante tutta la giornata di sabato, si sono svolte degustazioni di prodotti bio.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: