eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

mercoledì 10 luglio 2019


Prezzi ok per il melone pugliese di Futuragri

Volumi in linea con il 2018, attorno ai 50mila quintali ma prezzi sensibilmente più alti di dodici mesi fa per il melone retato commercializzato da Futuragri. “Dopo due di anni magra - spiega Giuseppe De Filippo, responsabile della cooperativa foggiana - le quotazioni sono sicuramente più soddisfacenti. Iniziata in lieve ritardo, a fine giugno, la campagna del prodotto pugliese si protrarrà fino alla metà di settembre supportata dal contributo della materia prima da noi coltivata anche in Toscana”. 



L’evoluzione meteo prevista per i prossimi giorni potrebbe portare nel medio periodo a un cambiamento della situazione sul mercato italiano, con un incremento della produzione e un conseguente calo delle quotazioni; in ogni caso il picco di massima produttività dei meloni, che di solito si verifica nel mese di luglio, è destinato a ritardare di qualche settimana. Gli operatori che detengono prodotto di buona qualità, intanto, si godono il momento.



In questa fase Futuragri, che sta programmando le colture invernali, prevalenti nell’economia aziendale, immette sul mercato anche pomodoro da industria, raccolto su circa 750 ettari. Le  produzioni aziendali sono coperte da certificazioni e le singole aziende associate sono in GlobalGap. Ogni fase a monte della filiera è programmata, controllata, certificata e tracciata fino alla tavola del consumatore.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: