eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 29 luglio 2019


E-commerce, Alibaba corteggia le imprese americane

Alibaba si rivolge alle imprese americane. Il gigante dell’e-commerce, che vanta 10 milioni di acquirenti business attivi in 190 paesi, potrebbe aiutare le aziende Usa a connettersi al proprio mercato globale b2b da 23,9 trilioni di dollari. Lo fa attraverso una piattaforma digitale, con cui piccole e medie imprese americane possono mettersi in contatto con buyer internazionali, servizi e venditori. A tal scopo, Alibaba offre loro workshop e webinar con le camere di commercio locali e le organizzazioni b2b. È quanto riportato dalla rivista americana Retail Dive. 

Secondo le osservazioni dell’analista Jillian Ryan, circa il 90% delle merci vendute sulla piattaforma di e-commerce sono prodotte in Cina e i Paesi occidentali vogliono poter procurarsi merci negli Stati Uniti. La ragione dell’iniziativa del colosso cinese sarebbe da ricercare nel successo di Amazon Business nella vendita di beni di largo consumo da terzi, che rappresenta una grande opportunità. Non a caso, Alibaba ha recentemente aggiunto l’inglese, lo spagnolo, il coreano e il giapponese tra le lingue disponibili sul portale Tmall Global. E ha iniziato a corteggiare alcuni marchi americani, come Guess, Starbucks e Walgreen. 

Fonte: Alimentando 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: