eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 20 dicembre 2019


La fiera vegan Veggieworld per la prima volta a Milano

Per la prima volta dopo Barcellona, Parigi, Zurigo, Pechino e Berlino, VeggieWorld, la più grande fiera sullo stile di vita vegano arriva a Milano. L’appuntamento è fissato per il 21-22 di marzo a Base Milano (via Borgognone, 34). 

Nata nel 2011 a Wiesbaden in Germania, VeggieWorld si è rapidamente diffusa e oggi conta edizioni in otto paesi e 16 città. In pochissimi anni è diventata la fiera vegan più importante e longeva del mondo. In Italia è arrivata per la prima volta a Torino nel 2019 e, in ragione dell’enorme successo ottenuto, nel 2020 VeggieWorld ha deciso di organizzare il secondo appuntamento italiano a Milano, indiscussa capitale economica del Paese e centro molto attivo e attendo alle tematiche legate all’ambiente e alla sostenibilità. 
 
Per l’evento sono attesi 80 espositori e circa 4000 visitatori che potranno conoscere tutti gli aspetti dello stile di vita veggie: workshop, conferenze, show cooking, presentazioni di prodotti e servizi pensati per tutti, non solo per i vegani o per gli amanti dello stile di vita plant-based.

VeggieWorld è una fiera nata sotto il segno dell’accoglienza e pensata per aprire le sue porte a tutti. “Gli amanti della carne, in particolare, potrebbero non sapere quali incredibili possibilità offra la cucina vegana. Questo è proprio il nostro approccio: non persuadere, ma convincere” afferma Hendrik Schellkes, amministratore delegato di Wellfairs e direttore di VeggieWorld, che si dice entusiasta per essere riuscito ad arrivare in Italia: “Il mercato vegan italiano ha preso piede più tardi rispetto alla Germania, ma si sta sviluppando a un ritmo incredibile. Siamo felici di sostenere questo sviluppo e di essere in grado di proporre nuove alternative attese dal pubblico.”

Fonte: Ufficio stampa VeggieWorld


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: