eventi
FIERAGRICOLA 
Verona
2-5 Marzo 2022
BIOFACH 
Norimberga,
15-18 Febbraio 2022
FRUIT LOGISTICA 
Berlino,
5-7 Aprile 2022
MACFRUT 
Rimini,
4-6 Maggio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

martedì 3 marzo 2020


Ez Lab si specializza nella blockchain per il food

Riflettori sul Consorzio di tutela del Pomodoro di Pachino Igp al Roadshow Smau-Sicilia che si è svolto nei giorni scorsi a Palermo. La realtà consortile ha stretto un accordo con la Pmi padovana Ez Lab per combattere le contraffazioni dei prodotti grazie alla blockchain, il grande registro digitale e condiviso a cui si possono aggiungere dati e a cui tutti possono accedere, ma che non è modificabile ed è garantito da crittografia.

“L'innovazione - ha spiegato Sebastiano Barone, direttore del Consorzio di tutela del Pomodoro di Pachino Igp - può essere fondamentale per preservare prodotti come il nostro che tendono a esser imitati, e non solo nella ricerca di qualita`, garantendone la sostenibilita` ambientale e sociale”. 

Tutte le informazioni della filiera, dal campo al supermercato, vengono registrate e rese trasparenti per tutti i consumatori. E ora EZ Lab, leader nella tracciabilità in ambito agroalimentare con la blockchain lancia una campagna di equity crowdfunding per crescere ancora ed espandersi in nuovi mercati. Oggi l'azienda è tra i leader di mercato in termini di fatturato in Italia e in Europa, ed è l’unica realtà italiana ad aver raggiunto il break-even con soli progetti blockchain nel settore food. Il fatturato deriva infatti al 100% da progetti blockchain e si prevede una sua crescita esponenziale nei prossimi cinque anni, per raggiungere i 7 milioni di euro nel 2025. 

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: