eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 4 agosto 2020


Andamento lento nei Mercati

Andamento lento per frutta e verdura nei Mercati all'ingrosso italiani. "Il caldo dei giorni scorsi non ha smosso le acque, le vendite, anche per gli articoli estivi, restano poco brillanti", commenta del Centro agroalimentare di Udine il grossista Tomaso Pavan. "Se per la frutta si registrano luci e ombre, gli ortaggi sono decisamente in difficoltà: consumi bassi, offerta ampia. Probabilmente anche a causa delle proliferazione di orti realizzati da parte dei privati; in tanti nel periodo del lockdown si sono ingegnati realizzando spazi dedicati alla coltivazione delle verdure". 



Condivide quest'ultimo punto anche Aurelio Baccini, dal Mercato di Firenze, secondo cui in Mercafir il trend è in linea con l'analogo periodo dello scorso anno: "L'unica differenza rilevante rispetto a dodici mesi fa è la crisi dell'Horeca, colpito dalla pandemia legata a doppio filo con la mancanza di turisti". In generale - aggiunge l'imprenditore toscano - le pesche vanno abbastanza bene; c'è interesse ed il prezzo è sostenuto. Anche susine e albicocche sono ben viste, mentre meloni e angurie spuntano prezzi bassi. Sempre sottotono gli ortaggi, con  consumi davvero modesti, complice il fatto che in molti hanno deciso di realizzare un orto fai da te. E questo, in parte, sta incidendo su un segmento già penalizzato dall'abbondanza di offerta, decisamente superiore alla domanda". 



Nel capoluogo toscano intanto si torna a parlare del nuovo Mercato: l'amministrazione comunale l'ha inserito tra i quattro quartieri tematici post Covid. "Vogliamo realizzare il più moderno e sostenibile polo logistico alimentare d’Italia, lo faremo insieme al nuovo azionista della Centrale del latte", ha detto nei giorni scorsi il sindaco Dario Nardella. Ma i grossisti si dicono scettici e chiedono di passare dalle parole ai fatti.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: