eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

mercoledì 9 dicembre 2020


Valfrutta Fresco, pack compostabile per i kiwi

Biodegradabile, compostabile e di origine vegetale: il nuovo packaging per i kiwi Valfrutta Fresco è amico della natura e dell’ambiente. L’innovativo flowpack vedrà l’esordio con la confezione da 4 frutti dei kiwi premium dell’azienda romagnola e sarà in distribuzione per tutta la Campagna 2020/21.

“Il nostro nuovo pack – commenta Stefano Soli, direttore generale di Valfrutta Fresco – è un ulteriore passo nel solco della strada intrapresa dall’azienda fin dalle proprie origini. Si tratta di una confezione flowpack realizzata in film di cellulosa di origine vegetale, ottenuto dagli sfalci di produzione e sterpi che può essere trasformato in prezioso humus per le piante, nel pieno rispetto degli ideali di economia circolare che Valfrutta Fresco ha abbracciato con convinzione. Dopo un periodo di ricerca, sviluppo e progressivo miglioramento del prodotto, abbiamo raggiunto un risultato che ci soddisfa appieno: il pack è certificato come 100% biodegradabile e compostabile, sia attraverso lavorazione industriale che mediante compostaggio domestico e in acque reflue, garantisce eccellente trasparenza e ha buone proprietà anti-appannamento".

Un materiale innovativo che permette anche di abbandonare la classica etichetta, difficile da separare dal materiale e quindi complessa da riciclare: “Il film di cellulosa utilizzato per il flowpack consente di stampare direttamente sulla confezione l’equivalente di un’etichetta che raccoglierà tutte le informazioni che vogliamo veicolare al consumatore. Sul fronte i consumatori troveranno il logo Valfrutta Fresco e le caratteristiche salienti dei frutti mentre sul retro saranno riportati una scheda relativa al materiale di confezionamento, il ciclo di vita del pack e le modalità di riciclaggio, le norme di qualità e, naturalmente, i valori nutrizionali dei frutti contenuti all’interno”. 


Ciclo di vita del nuovo packaging kiwi di Valfrutta Fresco

Un materiale di alta qualità che richiedeva un prodotto di alto profilo per il proprio esordio: “Abbiamo scelto il nostro kiwi premium – prosegue Soli - ogni pack ospiterà 4 kiwi da 125/135 grammi cadauno, coltivati in Emilia Romagna. La nuova confezione nasce anche per conservare al meglio le caratteristiche peculiari dei nostri frutti che il consumatore apprezza per la polpa succosa e il sapore dolce ed equilibrato”.

Il nuovo pack si innesta perfettamente nel percorso di sostenibilità ambientale intrapreso da Valfrutta Fresco fin dalle proprie origini: “Siamo stati i primi in Italia a proporre imballi in materiale 100% biodegradabile e compostabili – spiega Stefano Soli – salvo poi dover prendere atto che in moltissimi comuni italiani il compostaggio rappresentava un problema concreto. Oggi utilizziamo principalmente pack in R-Pet, in plastica riciclata e riciclabile ma, con l’obiettivo di sviluppare percorsi sempre più virtuosi in un’ottica di economia circolare, abbiamo continuato a studiare alternative ancora più performanti dal punto di vista della sostenibilità ambientale: il nuovo pack va in questa direzione. La confezione dei kiwi, inoltre, è più leggera rispetto alle precedenti, pur senza cedere nulla in termini di resistenza e durabilità: un piccolo risparmio in termini di peso che, moltiplicato per le migliaia di pack in cui sarà utilizzato, segna un importante riduzione del materiale da imballo circolante”.

Fonte: Ufficio stampa Valfrutta Fresco


Altri articoli che potrebbero interessarti: