eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 11 dicembre 2020


«Auchan, operazione-miracolo. Dpcm, così non va»

"Con Auchan abbiamo fatto un miracolo: siamo riusciti a portare a termine in 16 mesi, nonostante i limiti posti dalla pandemia e seguendo le indicazioni puntuali dell’Antitrust, l’integrazione dei punti di vendita e di oltre 13.200 persone del gruppo distributivo francese nella nostra rete e in quella di primari operatori del settore". Lo ha detto l'Ad di Conad Francesco Pugliese in occasione della conferenza stampa di fine anno. 

"Abbiamo lavorato con le istituzioni anche quest’anno per dare a quasi 2.500 persone una soluzione occupazionale al di fuori del sistema ex Auchan e stiamo ancora lavorando, e lo faremo anche nei prossimi mesi, per non lasciare senza soluzioni altre 500 persone. Lo scorso anno avevo detto che, rispetto ai 6.200 di partenza, avremmo ridotto a meno di 1.000 il numero delle persone in esubero a fine 2020: grazie all’azione dei competenti ministeri e di diverse aziende del settore, oggi posso dire che ci siamo riusciti". 



L'acquisizione ha irrobustito la presenza di Conad nelle aree dove era più debole (Lombardia. Marche, Veneto, Friuli e Piemonte, dove i Pdv del retailer francese erano 130 su 182 totale): "Abbiamo investiti 180 milioni per la ristrutturazione, 120 per il piano uscite volontarie e incentivate, 50 milioni per interventi di ricollocazione. Avremo costi importanti anche negli anni futuri, prima di riuscire a mettere in sicurezza la rete".

Poi alcune considerazioni sui provvedimenti anti-Covid: "Le misure di contenimento degli ultimi Dpcm sono negative, abbiamo problemi di ordine pubblico nei supermercati perché qualcuno a Palazzo Chigi ha pensato che nei fine settimane era necessario chiudere i reparti non alimentari. E lo stop dei centri commerciali la domenica è una follia. Bisogna finirla con questa Babele di norme diverse da comune a comune, da regione a regione. E con i bonus a pioggia, con cui non si costruisce certo il futuro del Paese".

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: