eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 11 marzo 2021


Italiafruit e Banco Alimentare, donati i primi 35.000 pasti

Un 2021 iniziato nel segno della comunicazione e della solidarietà per Italiafruit News e le aziende della filiera ortofrutticola: insieme abbiamo infatti aiutato Banco Alimentare a distribuire cibo pari a 35.000 pasti nei mesi di gennaio e febbraio.

E' questo il primo bilancio della nostra iniziativa solidale, una prima tappa in un percorso che vuole aiutare e sensibilizzare al dono. Grazie ai nostri inserzionisti abbiamo devoluto il 5% delle sottoscrizioni pubblicitarie al Banco Alimentare per distribuire alimenti alle strutture caritative che offrono sostegno a persone e famiglie in difficoltà. Quando si parla di pasti il riferimento è a cinquecento grammi di alimenti, secondo la stima della European Food Banks Federation, a cui Banco Alimentare è affiliato.

Con il sostegno della filiera continueremo in questa iniziativa solidale per tutto il primo semestre dell'anno, un gesto concreto nella scia di quanto fatto lo scorso anno, quando Italiafruit News aveva sostenuto prima il sistema sanitario nazionale e poi la Protezione Civile nella lotta contro il Covid-19.

Il nuovo obiettivo che ci siamo dati è ambizioso ma necessario, visto il momento che sta vivendo il Paese: la pandemia, purtroppo, ha un risvolto anche economico e sta spingendo sempre più persone verso la povertà. L'obiettivo, dicevamo, è quello di distribuire alimenti pari a 100.000 pasti nei primi 6 mesi dell'anno e per raggiungerlo avremo ancora una volta bisogno del contributo di tutta la filiera ortofrutticola. Aiutiamo chi aiuta e rendiamo la solidarietà contagiosa.



Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: