eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 5 marzo 2021


Parlapiano Fruit batte i record e investe

L'azienda Parlapiano Fruit conferma per la stagione 2020/21 la propria leadership nella commercializzazione dell’Arancia di Ribera Dop con un notevole incremento di vendite rispetto alla scorsa stagione. “Il risultato raggiunto è frutto di un lavoro improntato alla qualità e a servizio dei consumatori più esigenti. Non a caso, durante l’ultima campagna agrumicola, la nostra azienda ha rappresentato più del 60% dell’Arancia di Ribera Dop in termini di volumi commercializzati, con circa cinque milioni di chili di produzione certificata (dati ufficiali Mipaaf)”, dichiara a Italiafruit News Paolo Parlapiano, responsabile commerciale dell’importante realtà siciliana.

"La stagione in corso sta andando bene. E proseguirà, ora, per almeno tutto marzo. La nostra è l'unica arancia a marchio Dop che è presente in Europa, un prodotto a cui il consumatore si è fidelizzato nel tempo. Battiamo la concorrenza con l’unicità", sottolinea.

L'avanzamento tecnologico è uno dei perni su cui poggia la continua crescita della Parlapiano Fruit, che vanta le certificazioni Ifs, Global Gap (Grasp) e Bio. "Abbiamo dotato lo stabilimento di nuove e importanti tecnologie per la selezione dei frutti, che non avviene più manualmente ma elettronicamente attraverso l'utilizzo di un software intelligente - annuncia il manager - Questo software, tramite telecamere, riesce ad analizzare e classificare le arance, garantendo un rilevamento accurato dei difetti ed una cernita ottimale, riuscendo ad incrementare la classificazione delle imperfezioni fino a livelli mai raggiunti nel settore".



A polpa bionda, facile da sbucciare e senza semi, l'Arancia di Ribera Dop è un agrume dolce e piacevolmente croccante che offre un perfetto equilibrio tra la parte morbida e fibrosa. “Si presta a essere consumata sia come frutta fresca, che spremuta, grazie alla sua elevata succosità, costituisce la fonte principale di vitamina C, antiossidante naturale che contribuisce al potenziamento del sistema immunitario. E' indicata nelle preparazioni gastronomiche, dall'antipasto al dessert, poichè la buccia non subisce nessun trattamento post-raccolta ed è pertanto commestibile (edibile), viene soltanto lavata con acqua potabile e asciugata prima del confezionamento. Tra le sue caratteristiche distintive, spicca sicuramente la consistenza della polpa, tale che le vescicole di succo si dissolvono in bocca non lasciando residui membranosi, per cui quando la si mangia si ha quasi la sensazione di berla”.

L'Arancia Dop si produce nella zona di Ribera fin dal 1930, grazie al clima ideale, all'ottima qualità delle acque irrigue e dei terreni, nonché alla sapiente opera degli agricoltori che impiegano tecniche colturali tramandate di padre in figlio. Un dono della natura, un frutto che racchiude i raggi e il calore del sole di Sicilia. 

“La valle dell'Arancia di Ribera Dop è un territorio unico e ineguagliabile - conclude Parlapiano - in quanto si estende su una vallata racchiusa dai monti Sicani nella parte nord, che preservano il prodotto dai venti gelidi durante il periodo invernale e dal mar Mediterraneo nella parte sud, che assicura in estate la frescura derivata dalla brezza marina”. Una vera e propria “oasi arancicola” totalmente distaccata dal contesto agrumicolo regionale, dove si crea microclima particolare che conferisce all’Arancia di Ribera Dop le caratteristiche d'eccellenza che la contraddistinguono.



Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: