eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 18 marzo 2021


Corteva Agriscience, in Germania un nuovo centro ricerca

In Germania, ad Eschbach, sono iniziati i lavori per la costruzione di un centro di ricerche che metterà insieme le competenze di Corteva nel campo del miglioramento genetico vegetale e delle Scienze Agrarie Integrate.  

Con un investimento complessivo di 5.7 milioni di Euro, lo stabilimento di Ricerca e Sviluppo sorgerà sull’impianto già esistente e permetterà a Corteva Agriscience di condurre studi all’avanguardia sulla protezione delle colture più diffuse in Europa e di realizzare un centro di eccellenza per la ricerca sulla comparsa di malerbe, fitofagi e patogeni resistenti. Questa unione di competenze faciliterà lo sviluppo di nuovi metodi, come la valutazione digitale delle prove di campo con droni, l’uso di sensori in remoto e l’uso della biologia molecolare per capire la suscettibilità dei patogeni vegetali alle nuove modalità di azione degli agrofarmaci in corso di sviluppo.

Situato al confine tra Francia e Germania, nella zona climatica di transizione tra l’Europa settentrionale e quella meridionale, il nuovo stabilimento è la sede ideale per effettuare prove in campo su quasi tutte le colture più importanti in Europa.
La costruzione di un impianto moderno ad alta efficienza energetica che punta ad azzerare le emissioni, è in linea con gli Obiettivi di Sostenibilità 2030 di Corteva Agriscience  che includono un forte impegno ad aumentare la sostenibilità dei propri siti.
Lo stabilimento di Eschbach, nel sud ovest della Germania, offrirà inoltre un notevole impulso all’economia locale, non solo attraverso il trasferimento di programmi di ricerca europei nella zona, ma anche grazie all’arrivo di sei esperti nella gestione di infestanti, malattie e parassiti che andranno ad aggiungersi all’attuale team di oltre 20 ricercatori.



Elliot Heffner, Corteva Agriscience Plant Breeding Leader, Europa, ha dichiarato: “Questo è un traguardo importante che unisce sotto lo stesso tetto competenze diverse ma complementari, per sviluppare soluzioni avanzate a beneficio degli agricoltori europei. In linea con la nostra visione sulla sostenibilità, rimane saldo il nostro impegno per sviluppare ed applicare soluzioni agricole innovative e sostenibili a vantaggio dei nostri clienti, dei consumatori e delle comunità che serviamo".

Andreas Huber, Corteva Agriscience Integrated Field Sciences Leader, Europa, ha aggiunto: “Corteva Agriscience è impegnata a salvaguardare l’ambiente fornendo agli agricoltori i prodotti necessari a proteggere i loro raccolti. Con la crescente domanda dei consumatori di prodotti di origine naturale per la protezione delle colture, Eschbach si concentrerà anche su questa gamma e sulla sua efficacia per combattere malattie e parassiti in Europa. Il nuovo impianto ci permetterà di continuare a innovare, supportando gli agricoltori nella transizione verso l’adozione di pratiche più sostenibili".

Fonte: Ufficio stampa Corteva Agriscience


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: