eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

venerdì 19 marzo 2021


Legumi lessati e ricettati, la novità di Alce Nero

Con il lancio dei Fagioli rossi Kidney al pomodoro, Alce Nero presenta i nuovi legumi ricettati, arricchiti con pomodoro e pronti da gustare.
La gamma dei legumi lessati Alce Nero continua invece ad ampliarsi con i Fagioli dall'occhio lessati e i Ceci neri lessati, entrambi a base di varietà particolari ed antiche.

Le tre nuove referenze sono a base di legumi 100% biologici, coltivati in Italia e lavorati in Emilia Romagna, rispettando i rigorosi disciplinari che il biologico autentico impone. Buoni e naturalmente fonte di proteine sono anche rispettosi dell’ambiente perché confezionati in barattolo di vetro da 200g, riutilizzabile e 100% riciclabile, per conservare al meglio tutta la freschezza del prodotto.

I fagioli rossi Kidney hanno un caratteristico sapore dolce, che sposa bene la lieve acidità del pomodoro. I Fagioli rossi Kidney al pomodoro Alce Nero già ricettati, sono un piatto pronto, da gustare nella sua semplicità o da abbinare ai cereali.

I fagioli dall'occhio sono oggi coltivati solo in alcune regioni del centro – sud Italia. Si distinguono per il loro colore bianco e la caratteristica macchia scura laterale, a forma di occhio.

I ceci neri sono oggi coltivati nella murgia carsica (barese) e materana ed in alcuni comuni in provincia di Benevento. Si caratterizzano per le piccole dimensioni, la forma irregolare e la buccia scura e rugosa. Il sapore risulta più intenso e spiccato rispetto ai classici ceci bianchi.
I Fagioli dall'occhio lessati e i Ceci neri lessati Alce Nero sono gustosi e pratici in cucina. Subito pronti, ottimi da soli con un semplice condimento, possono essere aggiunti ad un'insalata, oppure utilizzati per arricchire piatti caldi, come zuppe o primi a base di pasta o riso.

Fonte: Ufficio stampa Alce Nero


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: