eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 21 maggio 2021


Carrefour, il progetto «Bee-Api» si allarga a uva e pesche

Carrefour Italia, in occasione della Giornata mondiale delle api, ribadisce il proprio impegno per la salvaguardia e la valorizzazione di questi preziosi insetti, attraverso azioni concrete per sensibilizzare clienti e collaboratori.

Una di queste azioni ha avuto inizio già nel 2017 con un progetto sviluppato sulla filiera degli agrumi (Arance Tarocco, Washington Navel, Navel foglia, Sanguinello, Limoni, Clementine, Mandarini), con Bee-Api e il Crea (Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria – ente di ricerca vigilato dal Mipaaf), per favorire, attraverso pratiche agronomiche sostenibili, la biodiversità e l’habitat naturale degli apoidei e degli insetti utili. Andando oltre a quanto già previsto dai disciplinari di produzione integrata regionali, sono stati così vietati, all’interno di questa filiera, 9 principi attivi dannosi per le api e limitati altri 4.

Alla linea di prodotti Filiera Qualità Carrefour, ora, si aggiunge anche l’uva, realizzata in base ai principi di Bee-Api. Il progetto ha in questi anni continuato a crescere e oggi, in totale, le filiere impiegate per la tutela delle api sono 8,  includendo diversi prodotti quali pomodori (Ciliegino Datterino, Piccadilly, Tondo grappolo), pere (Abate, Kaiser, William), meloni (Retato, Francesino, Gialletto), mini anguria senza semi, zucchine chiare e scure, e uva (Seedless, Italia, Vittoria). Inoltre, a partire dalla campagna di produzione 2021, con disponibilità sugli scaffali nel 2022, si aggiungerà anche la filiera delle pesche e nettarine. Numerose anche le aree di produzione coinvolte in Italia, presenti in diverse regioni italiane: Sicilia, Puglia, Calabria, Campania, Lazio, Umbria, Emilia-Romagna e Lombardia.



Oltre al programma Bee-Api, Carrefour Italia nel 2020 ha adottato quattro alveari degli Orti di Viale Padova a Milano del circolo Legambiente Reteambiente Milano curati da Apicolturaurbana.it, realtà impegnata a fornire soluzioni e strumenti per l’installazione degli apiari sui tetti, terrazzi e giardini di uffici ed aziende. La collaborazione ha consentito di avviare la produzione di una piccola quantità di miele che è stata in parte distribuita oggi, alla presenza anche dell’apicoltore che ha seguito gli alveari adottati, ai collaboratori della sede Carrefour di Milano con l’obiettivo di sensibilizzarli su questo importante tema.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle numerose attività di comunicazione che l’azienda porta avanti al fine di ingaggiare tutti i propri stakeholder, a partire dai collaboratori fino ad arrivare ai consumatori finali, al fine di diffondere sempre più la consapevolezza sul grande lavoro e ruolo di questi meravigliosi insetti, fondamentali per il nostro ecosistema. 

Infine, Carrefour Italia nel 2020 ha aderito a “3Bee on the road”, progetto con l'obiettivo di  sensibilizzare un numero sempre maggiore di persone sul ruolo fondamentale svolto dalle api per il Pianeta e sull’importanza di proteggere la loro salute. Per farlo, sono stati installati 20 dispositivi Hive-Tech nelle 20 regione italiane, andando a individuare specifiche realtà apistiche che rappresentassero il territorio e si facessero portavoce dei problemi che affliggono l’apicoltura.

“L’impegno per la tutela delle api rientra nella nostra strategia di sostenibilità Act for Food, che a livello di gruppo identifica azioni concrete finalizzate alla difesa dell’ambiente, della salute, della natura e della biodiversità, al fine di garantire la migliore qualità del cibo” afferma Paola Accornero, General Secretary di Carrefour Italia. “Siamo consapevoli del ruolo fondamentale delle api nell’assicurare il processo dell’impollinazione, essenziale per il 90% delle piante da fiore selvatiche e per il 75% delle colture alimentari del pianeta. Per questo motivo, siamo da diverso tempo, impegnati nella salvaguardia delle api con iniziative dedicate alla loro tutela, con l’obiettivo di creare un ecosistema che consenta loro di continuare a riprodursi e, quindi, dare il loro fondamentale contributo al futuro del Pianeta”.
 
Fonte: Ufficio stampa Carrefour 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: