eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 29 luglio 2021


Fedagro: «Green pass fondamentale. Anche nei Mercati»

“In merito all’introduzione del green pass riteniamo che il nostro obiettivo debba essere la ripartenza economica, preservando allo stesso tempo la sicurezza sanitaria dell’intera collettività senza gravare ulteriormente sulle imprese già provate ed in difficoltà per gli effetti della pandemia: per fare questo è essenziale mantenere una visione positiva ed ottimistica, ma è soprattutto necessario porre in essere qualsiasi provvedimento utile ed in quest’ottica proprio il green pass, frutto di una responsabile vaccinazione, potrebbe essere uno strumento fondamentale". Lo evidenzia in una nota Fedagromercati-Confcommercio, presieduta da Valentino Di Pisa

"Concordiamo pienamente con quanto affermato dal nostro Presidente del Consiglio Mario Draghi: il green pass è una misura che dà serenità, non la toglie. In questo momento tale misura è necessaria affinché le attività economiche possano tranquillamente esercitare, anche in caso di un possibile peggioramento dello scenario legato al rischio sanitario". 

Per Fedagro infatti, insieme all’imponente campagna di vaccinazione, questo certificato "può essere utile per arginare un’ulteriore diffusione del virus a causa della variante delta ed evitare quanto sta già accadendo in altri paesi come la Francia o la Spagna".

"Come Fedagro - conclude la nota stampa - invitiamo i nostri associati ad adempiere appieno alloro senso di responsabilità e tutela della sicurezza aziendale, estendendo il passaporto verde anche ai dipendenti, per poter creare una condizione il più possibile sicura per i lavoratori e quindi per l’intera comunità. Ad oggi il green pass non riguarda i Mercati all’ingrosso, tuttavia se venisse esteso a tutti i luoghi di lavoro, anche i nostri centri sarebbero coinvolti e per questo motivo dobbiamo essere pronti ad accogliere tale misura”.


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: