eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
EIMA
Bologna
19-23 Ottobre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 6 settembre 2021


Terremerse e l'impegno per la sostenibilità

Sostenibilità: più numeri meno aggettivi” è il titolo della tavola rotonda organizzata dalla cooperativa Terremerse al Macfrut di Rimini, mercoledì 8 settembre alle ore 10.30.

Siamo tutti d’accordo: sostenibilità, cioè cambio di passo! Ora, stabilito il traguardo, non resta che concordare sugli strumenti utili a raggiungere la meta comune. Qui cominciano i problemi. Perché accanto all’aggettivo sostenibile andrebbero messi numeri e non slogan. La sostenibilità dunque andrebbe misurata, di volta in volta e con una metodologia scientifica.
Terremerse, forte di una storia di 110 anni (1911-2021) ha un obiettivo: prendere il testimone dal passato e portarlo un po’ più avanti, superare la nostalgia per la “sana” agricoltura di una volta e far sentire la nostalgia del futuro.
E con gli ospiti della tavola rotonda, la cooperativa racconterà il passaggio di testimone, la nuova “cassetta degli attrezzi”, ovvero tutti quegli strumenti utili a garantire un buon reddito agli agricoltori e abbassare il più possibile i costi, personali e ambientali, senza invocare la sostenibilità a ogni piè sospinto, ma misurandola.

Intervengono: Alessio Mammi, assessore all’agricoltura e agroalimentare, caccia e pesca della regione Emilia-Romagna, Fabio Piretta, project manager Ferrero HCo, Alberto Ancora, vice president agricultural solutions Emea South Basf, Riccardo Vanelli, amministratore delegato Syngenta Italia, Marco Casalini, presidente Terremerse, Emilio Sabatini, direttore generale Terremerse. Modera la tavola rotonda il giornalista e scrittore Antonio Pascale.

La partecipazione in presenza alla tavola rotonda è solo su invito, per rispettare le norme anti Covid-19. L’evento è comunque pubblico e verrà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube di Terremerse youtu.be/VoOefVT2YGw

Terremerse sarà presente anche nella parte espositiva del Macfrut, dal 7 al 9 settembre, con un proprio stand (Padiglione B3 – Stand 032) e la partecipazione alla fiera sarà anche il “debutto” della propria Op sezione ortofrutta, nata all’inizio del 2021.



Terremerse è una cooperativa multifiliera dell’agroalimentare con una propria sezione Op Ortofrutta, unica in Italia per dimensioni e caratteristiche. Grazie a una struttura organizzativa originale, che configura un modello cooperativo unitario e allo stesso tempo diversificato, Terremerse interpreta da oltre 100 anni l’evoluzione della domanda del mercato per orientare le produzioni verso le innovazioni delle agroforniture, della ricerca e sviluppo, dell'impiantistica e irrigazione, dei cerealproteici, dell'ortofrutta, delle carni, offrendo servizi integrati a soci e clienti. Attualmente la cooperativa è costituita da oltre 5.600 soci cooperatori e sovventori e conta più di 65 consulenti e tecnici agricoli e circa 400 dipendenti fissi e avventizi, con un fatturato consolidato che nel 2021 si attesterà intorno ai 240 milioni di euro. Da sempre Terremerse crede in una sostenibilità “a tutto campo”, capace di abbracciare tutela ambientale e attenzione sociale, sviluppo economico e innovazione. Un obiettivo da raggiungere con scelte concrete e condivise: dall’utilizzo virtuoso delle tecnologie più evolute alla selezione degli agrofarmaci di nuova generazione, per aumentare la produttività nella tutela dell’equilibrio ambientale, esaltare la qualità delle colture e premiare il lavoro dei nostri soci. Per Terremerse l’eco-efficienza è una promessa da mantenere giorno dopo giorno, per rendere ogni prodotto agricolo un bene comune e fondamentale, sempre accessibile a tutti. È questo il grande impegno di tutti.

Fonte: Ufficio stampa Terremerse


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: