eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

lunedì 6 settembre 2021


Industria 4.0 e tracciabilità, cosa fare in magazzino

La gestione dell'ordine, l'esigenza di monitorarlo e di avere una tracciabilità completa. Il lavoro nei magazzini ortofrutticoli può essere velocizzato e migliorato grazie alla tecnologia: macchinari e software possono, quindi, concorrere a una rivoluzione operativa capace di incrementare le performance e l'efficienza aziendale. Inoltre, grazie al Piano Nazionale Transizione 4.0, il primo mattone su cui si fonda il Recovery Fund italiano, gli investimenti in questo campo possono godere di importanti incentivi statali.

"Molti clienti ci stanno chiedendo informazioni su come gestire la logistica e la tracciabilità del loro magazzino in una logica di Industry 4.0 - spiega a Italiafruit News Daniele Morigi, responsabile business unit Ortofrutta in Formula Impresoft - L'obiettivo è di gestire l'ordine in maniera strutturata, di vedere sulle varie linee di lavorazione lo stato di approntamento dello stesso: in parole povere gestire la merce in entrata, barcodare quella in uscita e tra questi due punti monitorare i flussi in maniera puntuale, dando visibilità dei prodotti che sono pronti per il carico e di quelli che non lo sono, anche grazie a display installati nei vari punti del magazzino, che possono supportare l'attività degli operatori".



Partendo da questa impostazione è, poi, possibile ampliare il raggio di azione e avere una soluzione che, alla fine, possa garantire la tracciabilità completa dei prodotti.

"La cosa importante è che ci sia interconnessione tra i vari software delle macchine e il gestionale - sottolinea Andrea Patrignani, consultant di Formula Impresoft - Non c'è un unico standard, ma devi parlare la lingua della singola soluzione: con Star4, il nostro software gestionale Enterprise Resource Planning (ERP) dedicato all'ortofrutta, andiamo a svolgere proprio questo lavoro. Il software permette, dal punto di vista del tracciamento ordini, di poter barcodare tutte le unità di movimentazione, come bins e pedane, e di intercettare tutto ciò che è in uscita dalle linee di lavorazione: in questo modo si tiene traccia dello stato di approntamento di un ordine, ma anche se sto lavorando per lo stock; così da sapere, nel momento in cui una richiesta entra nel sistema, se la stessa possa essere soddisfatta dalla merce già lavorata in magazzino. E tutto questo con un'interfaccia di facile lettura".



Mettere in comunicazione le macchine di lavorazione con il gestionale, poi, consente di raccogliere svariati dati (per esempio i calibri per ogni partita) sui volumi conferiti, molto utili in fase di liquidazione.

"Star4 gestisce tutte le fasi di magazzino: dal conferimento alla calibratura, dal confezionamento fino allo stoccaggio e alla vendita - ricorda Alessandra Bampa, sales manager di Formula Impresoft - La nostra soluzione può avere vari livelli di sviluppo, da una gestione più automatizzata degli ordini sino a una vera e propria tracciabilità. Infatti la logistica interna può tenere traccia oltre che del produttore, anche delle caratteristiche e del destinatario. Si possono così ottenere tracciabilità e rintracciabilità di tutti i passaggi in magazzino: dal ritiro alla vendita utilizzando barcode e terminali RF. Il tutto - conclude Bampa - con il rilevamento contestuale dei costi di manodopera".

Inoltre Star4 è completato da un modulo di BI analytics in grado di fornire un quadro puntuale delle performance operative ed economico-finanziarie in modo semplice e intuitivo, che permettono ai manager di essere aggiornati in tempo reale su quello che succede e di intraprendere le azioni necessarie.
 
Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: