eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

martedì 26 ottobre 2021


Finocchi, Op Mita pronta alla nuova campagna

Archiviata in modo soddisfacente la campagna del pomodoro da industria, l'Op Mita si appresta a dare il via alle raccolte dei finocchi nel Sud Italia, partendo dall'areale precoce della Puglia.

“Per il pomodoro è stata una campagna non semplice ma tutto sommato positiva – fa sapere a Italiafruit News il presidente Nelli Tagliafierro – La zona di produzione precoce è stata condizionata dalle gelate di aprile, che hanno determinato un ritardo nella maturazione dei frutti. Mentre negli areali tardivi abbiamo registrato un anticipo produttivo dovuto al forte caldo dei mesi di luglio e agosto”.




“Nonostante queste condizioni – prosegue – siamo riusciti a raccogliere tutti i volumi di pomodoro da industria che i produttori avevano impegnato con l’Op Mita. Ciò è stato possibile grazie all’attenta programmazione della campagna con la produzione, ma anche con i settori strategici della logistica e delle industrie conserviere”.

Ora lo sguardo si sposta sui finocchi, con le raccolte che partiranno in Puglia verso i primi di novembre, per poi continuare fino a marzo-aprile 2022. Le varietà più coltivate nell’areale pugliese sono Leonardo, Michelangelo, Castore e Narciso



“Oltreché in Puglia, i finocchi li produciamo in Campania, Basilicata, Calabria ed Abruzzo. La qualità dei primi frutti pugliesi sembra ottimale e confidiamo in un buon andamento commerciale riguardo a consumi e prezzi”.

In particolare, Op Mita si sta organizzando per lavorare il doppio dei finocchi rispetto alla scorsa campagna. “In tal senso – conclude Tagliafierro – abbiamo introdotto una nuova linea di lavorazione dedicata al finocchio presso la nostra sede operativa di Sarno (Salerno). Tale investimento ci consentirà di poter lavorare ogni giorno circa mille quintali di frutti puliti".




Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: