eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

martedì 26 ottobre 2021


Pink Lady presenta i progetti per il 2022

Evento chiave nel settore ortofrutticolo, il salone Fruit Attraction di Madrid ha ospitato 65.000 operatori provenienti da tutta Europa. Pink Lady® Europe ha accolto un totale di 8.000 visitatori nel suo stand di 72 metri quadrati in cartone al 100%, presso il quale sono stati degustati 2.000 ghiaccioli creati dal famoso chef pasticcere Christian Escribà, presente nello stand, e dove hanno avuto luogo 10.000 contatti diretti tra i team Pink Lady® e i loro partner. È stata un'occasione per approfondire i rapporti e per annunciare nuovi prodotti.

Un raccolto di qualità con quantitativi in leggero calo
Per questa stagione, l'associazione prevede un raccolto di circa 225-230.000 tonnellate lorde, in calo del 15% rispetto alla stagione precedente a causa dell'ondata di gelo che ha colpito i frutteti Pink Lady® Europe alla fine della fioritura. Si stima che sia stato colpito circa il 15% del volume lordo totale di frutti, ma le mele in maturazione sono di buona qualità.
Fruit Attraction è stato anche l'occasione per Pink Lady® Europe di parlare dei progetti futuri, da un lato per sostenere la sua carta programmatica, dall'altro per promuovere i suoi valori e rafforzare la sua immagine attraverso le operazioni pubblicitarie e la piattaforma di comunicazione.

Produzione più sostenibile
Nell'ambito dei suoi progressi costanti, Pink Lady® Europe continua a mettere in atto la sua carta programmatica per sostenere le quattro aree (ambiente, produttori, territori, consumatori) in cui è impegnata per garantire la qualità delle mele e la perennità dei frutteti. Più specificamente:
  • sviluppo degli impegni sostenibili: l'implementazione del packaging in cartone per Pink Lady® e PinKids® per eliminare l'uso della plastica monouso continua e sarà pienamente operativa entro il 2022
  • preservazione della biodiversità: Pink Lady® ha firmato un accordo di partnership con Lpo, membro della rete Bird Life International per la preservazione della natura, con l'obiettivo di "rafforzare il ruolo dell'agricoltura nella protezione della biodiversità". Questa partnership permetterà a Lpo di avere a disposizione 550 ettari di frutteto Pink Lady® per raccogliere dati sulla fauna. Sarà poi sviluppato congiuntamente un programma di sensibilizzazione che consenta ai produttori Pink Lady® di mettere in campo le infrastrutture agroecologiche appropriate
  • innovazione e tecnica per una produzione più sostenibile: il Pink Lab, una sorta di incubatore di start-up, trova aziende e le aiuta a sviluppare la loro tecnologia per migliorare la sostenibilità e l'efficienza della produzione adattandola alle specificità della coltivazione di Pink Lady®. Questo permette poi di sostenere i produttori con innovazioni e di offrire loro metodi di produzione più sostenibili. Ecco due esempi di progetti:

o Progetto raccolta 2021: in prova questo autunno, il processo di approvazione 2.0 basato su tecnologie di imaging che permettono di stimare la colorazione e la ripartizione per calibro di una cassa ("palox"). Si tratta di uno strumento Clarifuit, sviluppato con l'Irta e in fase di test in una rete di magazzini Pink Lady®, che alla fine permetterà di rendere più affidabili le tendenze di pack-out a partire dal frutteto e quindi di gestire meglio i lavori di raccolta.
o Progetto 2021-2022: partnership con Itk, specialista in servizi connessi per il settore agricolo, per la costruzione di uno strumento di ausilio decisionale che fornisca mappe di previsione e allerta meteo, in particolare mappe del freddo personalizzate in base alla regione e alla fase fenologica della varietà, per permettere ai produttori di migliorare la gestione dei frutteti e anticipare i rischi.

Inoltre, alla fine di ottobre sarà lanciato un invito a partecipare con nuovi progetti ai Talenti Pink Lady®, per identificare nuove tecniche o tecnologie sostenute dal Pink Lab.

Operazioni promozionali e piattaforma di comunicazione
In termini di nuovi progetti di marketing, PinKids® continuerà a cavalcare la sua dinamica positiva: dopo aver svelato il nuovo design lo scorso luglio, le mele per bambini saranno, come ogni anno, associate a una licenza di successo. Quest'anno saranno i Minions!
Inoltre, per questa stagione le operazioni trasversali di successo di Pink Lady® Europe saranno rinnovate e ampliate:
  • Bee Pink: questo programma per la preservazione degli impollinatori, in particolare delle api nei frutteti Pink Lady®, offre ai consumatori la possibilità di essere coinvolti, da un lato, rendendoli consapevoli delle azioni che sostengono la loro preservazione e, dall'altro, permettendo loro di sponsorizzare il proprio alveare per sostenere gli apicoltori locali
  • Adotta un albero: di ritorno a febbraio, questa operazione permette ai consumatori di adottare un melo Pink Lady® nel frutteto di loro scelta, per poi andare a raccogliere le loro mele in autunno. Un modo per rafforzare i legami tra consumatori e produttori. Visto il successo ottenuto nella scorsa stagione, sono stati adottati quasi 4.000 alberi in 6 paesi d'Europa
  • Pink Chefs: ritornerà a gennaio 2022 il concorso culinario che permette ai consumatori di proporre la loro migliore ricetta a base di Pink Lady

Infine, il nuovo club fedeltà Pink Lady®, più coinvolgente per i consumatori, sarà lanciato nella seconda metà del 2022.

L'associazione Pink Lady® Europe annuncia una stagione dinamica che partirà molto presto con l'inizio della raccolta alla fine di ottobre e proseguirà fino a novembre. L'associazione continuerà a far progredire il settore in relazione ai suoi impegni sostenibili, svilupperà la gamma PinKids® per bambini e migliorerà la piattaforma di comunicazione per rafforzare la sua comunità di consumatori e reclutarne di nuovi.

Fonte: Ufficio stampa Pink Lady


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: