eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 8 novembre 2021


Annatura, la spinta di radicchio e zucca grigliati

Le temperature più fredde delle ultime settimane stanno stimolando i consumi di verdure invernali alla griglia all’interno delle famiglie italiane. Annatura – azienda di Monterotondo (Roma) che produce verdure, legumi e grani già cotti e pronti per il consumo – da circa due anni propone due referenze già grigliate durante i mesi più freddi: il radicchio e la zucca. Articoli gustosi, sani e 100% Made in Italy. 

“Valutiamo bene l’introduzione sul mercato italiano di radicchio e zucca grigliati. In questi primi anni siamo riusciti a fare discreti passi in avanti, anche se ci rendiamo conto che radicchio e zucca non sono ancora diventati articoli di largo consumo, al contrario dei nostri grigliati primaverili-estivi: melanzana, peperone e zucchina”, spiega a Italiafruit News Stefano Fabiani, responsabile dello stabilimento dell’azienda.



In quali zone d’Italia li riuscite a vendere maggiormente?
Per la zucca grigliata non ci sono grandi differenze a livello geografico. Ci viene ordinata da un certo numero di clienti con il picco delle richieste che si registra sempre ad ottobre, complice la festa di Halloween. Il radicchio grigliato è invece un prodotto che ci viene richiesto in maniera più diluita ma costante durante tutto il periodo invernale. Lo stiamo distribuendo più al Sud che al Nord Italia, cosa che non ci aspettavamo.



Quali sono i territori da cui li reperite e le tipologie che lavorate?
I nostri fornitori di radicchio e zucca sono del Centro Italia. Si tratta di aziende orticole del Lazio e dell’Abruzzo, in grado di offrire un elevato livello di qualità. Per quanto riguarda le tipologie, ci orientiamo principalmente sul radicchio lungo (tipo il trevigiano precoce) e sulla zucca Moscata. Abbiamo visto che sono queste due, infatti, le varietà che si prestano meglio al taglio e alla nostra lavorazione, garantendo un ottimo prodotto finale ai consumatori. 



I macchinari del vostro impianto sono tra i più moderni attualmente disponibili in Italia. Come riuscite a garantire sempre una qualità sempre eccellente?
Il nostro processo di lavorazione consta di vari passaggi indispensabili e concatenati. Si parte dalla selezione della materia prima: rigorosamente italiana, di altissima qualità e stagionale. Per poi entrare nel vivo del lavoro costituito dal lavaggio molto accurato, dalla bollitura esclusivamente con acqua senza aggiunta di alcun conservante e dal confezionamento in atmosfera protetta. 

In questo modo riusciamo ad ottenere un prodotto fresco, buono e sano, dalle proprietà nutrizionali inalterate e con una conservabilità di 30 giorni in ambiente refrigerato. Ma il lavoro delle macchine non sarebbe così performante senza un fondamentale supporto umano. La vigile presenza attiva dei tanti operatori che lavorano in tutte le fasi di produzione è infatti essenziale per garantire prodotti di alta qualità.



Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: