eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

mercoledì 24 novembre 2021


Limoni, allarme macchia nera per l'import dal Sudafrica

Il livello record di rilevamenti della Citrus Black Spot (Cbs) - o macchia nera degli agrumi - mette in allerta il settore agrumicolo spagnolo. Ailimpo, organismo interprofessionale spagnolo per il limone e il pompelmo, ha chiesto controlli più severi sulle importazioni Ue di limoni sudafricani dopo che il sistema di allerta fitosanitaria Europhyt/Traces ha rilevato 10 lotti intercettati durante gli ultimi mesi. Nel 2020 c'era stato solo un caso, tre quelli del 2019 e nessuno nel 2018.

"Non possiamo correre il rischio che limoni sudafricani infetti dalla Cbs entrino in Europa. L'ingresso di questa malattia nelle coltivazioni di limoni spagnoli significherebbe un'enorme perdita economica per i nostri agricoltori ed esportatori, seguita da un terribile impatto negativo sull'occupazione generata dal settore spagnolo".

Ailimpo ha sottolineato che tre dei dieci rilevamenti di macchia nera sono stati segnalati a settembre e ottobre, periodo dell'anno in cui il Sudafrica sa di essere più a rischio. Nonostante ciò, il Paese africano "ha inviato un volume record di limoni in Europa in questi due mesi, dimostrando di privilegiare le esportazioni rispetto alla protezione fitosanitaria", ha affermato l'interprofessionale.

Al fine di prevenire l'ingresso della malattia, Ailimpo chiede all'Ue di imporre una serie di misure a partire dal 2022, tra cui: il coordinamento e l'armonizzazione dei servizi di ispezione alle frontiere in tutti i porti di ingresso dell'Ue, lo scambio di ispettori tra gli Stati membri e controlli più severi all'origine e nei porti europei. 

L'interprofessionale spagnola chiede anche che vengano utilizzati trattamenti chimici preventivi più efficaci. I quali, ovviamente, dovrebbero essere effettuati con sostanze attive autorizzate nell'Ue. Infine, Ailimpo ha richiesto la chiusura automatica delle importazioni di agrumi a partire dalla quinta intercettazione per Cbs.
 
Fonte: Eurofruit 


Altri articoli che potrebbero interessarti: