eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

mercoledì 15 dicembre 2021


Carciofi e Tarocco, la svendita è servita

All'ingrosso "viaggiano" tra un minimo di 80 centesimi e un massimo vicino ai 2 euro a pezzo, come ha riferito ieri il grossista romano Riccardo Pompei, ma in alcuni punti vendita si trovano a prezzi decisamente inferiori: il riferimento è ai carciofi, merce rara in questi giorni in cui il maltempo ha imperversato sulle zone più vocate, in primis la Sardegna, "falcidiando" le carciofaie e riducendo pesantemente l'offerta. Eppure, Md li vende a 59 centesimi, una quotazione che non rispecchia l'attuale situazione del mercato. La "promo" è iniziata il 6 dicembre e si conclude oggi, probabilmente è stata programmata mesi fa, ma rischia di disorientare un consumatore che ormai dà per... scontato come il valore di frutta e verdura sia basso, bassissimo.



Non va meglio agli agrumi: tante le insegne che, in questi giorni, propongono le clementine a un euro il chilo e persino meno. Non va meglio alle arance: emblematica l'offerta, sempre di Md, che vende il Tarocco siciliano a 99 centesimi il chilo, spiegando nel volantino i benefici di un prodotto ricco di vitamina A, C e antocianine. Un concentrato di salute, insomma. Peccato che il prezzo non sia adeguato né agli sforzi di chi investe e produce spesso in condizioni difficili e con costi in forte aumento né di una filiera spesso e volentieri bistrattata.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: