eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

mercoledì 12 gennaio 2022


La nocciola si sviluppa a Nord-Est

La corilicoltura continua il suo sviluppo lungo lo Stivale. Sul finire del 2021 è stata tenuta a battesimo la Cooperativa Friulana Nocciole, presentata ufficialmente nella sala consiliare del Comune di San Vito al Tagliamento (Pordenone).

Il progetto, riporta la stampa locale, ha subito un'accelerazione nel corso dello scorso anno e coinvolge una serie di produttori principalmente del Sanvitese ma anche con aziende nei comuni di Carlino, Fagagna e del vicino Veneto. A coordinare il percorso, che ha valutate l'opportunità di investire nella produzione di nocciole, è stato Marco De Munari, ora presidente della cooperativa, affiancato alla guida della società dai vice presidenti Carlo Ferrato di Sbrojavacca e Marino Pilotto.



Il nocciolo è una coltura nuova per il Friuli Venezia Giulia, ma gli investimenti sono in crescita in tutta Italia - spinti anche dai progetti dei grandi gruppi dolciari - e sono arrivati anche nel Nord Est. La Cooperativa Friulana Nocciole associa al momento 18 produttori per una superficie dedicata alla nocciola di circa 100 ettari già messi a dimora. E' nata una collaborazione con i colleghi piemontesi, dove la corilicoltura è di casa, grazie al coinvolgimento dei tecnici di Coldiretti Cuneo da parte dell'associazione di Pordenone.




“Siamo orgogliosi di questo primo obiettivo – dichiara Marco De Munari, presidente della cooperativa – che è solo l’inizio per quello che vogliamo realizzare: siamo ambiziosi e in poco tempo contiamo di estendere le coltivazioni. Ringrazio il gruppo di agricoltori che ha creduto con convinzione in questa cooperativa. Non vediamo l’ora di avere i primi raccolti ed assaggiare le nostre nocciole”.

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: