eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 21 gennaio 2022


Ricerca sul kiwi, Hellens sale in cattedra

Il Kiwifruit Breeding Center (KBC) è lieto di annunciare che Roger Hellens si unirà come Chief Technology Officer (Cto). KBC è una joint venture neozelandese al 50% tra Plant & Food Research e Zespri. È stato istituito per promuovere una maggiore innovazione nel breeding del kiwi e per creare varietà più sane, dal sapore migliore e più incentrate sulla sostenibilità.
 
Il Ceo di KBC, Matt Glenn, afferma che "la nomina del dottor Hellens ha fatto seguito a un'ampia ricerca di reclutamento e siamo lieti di essere stati in grado di attrarre un candidato di così alta qualità ed esperienza".
 
“Il ruolo di Cto è strategico, focalizzato sull'esterno, che esplora le tecnologie disponibili in commercio e il germoplasma da portare in KBC per aiutarci a fornire 'cultivar migliori più velocemente'. Il ruolo sarà parte integrante del Senior Leadership Team incentrato sulle relazioni esterne con università, centri di ricerca e industria, sia a livello nazionale che internazionale, e guiderà la direzione strategica della scienza presso KBC", afferma Glenn.

Roger, che assumerà il nuovo ruolo alla fine di febbraio, è uno scienziato con oltre 30 anni di esperienza nella guida e nella conduzione di ricerche transdisciplinari orientate all'industria. Nel 2020 è entrato a far parte di Scion (New Zealand Forest Research Institute Limited) come General Manager - Forests to Timber Products, supervisionando la ricerca dallo sviluppo degli alberi, dall'insediamento forestale, dalla protezione delle foreste e dalla lavorazione del legno alla costruzione in legno.



In precedenza, Roger è stato professore di biotecnologia agricola presso la Queensland University of Technology (QUT). Ha lavorato presso il Center for Tropical Crops and Biocommodities, ricoprendo diverse posizioni di leadership, tra cui Associate Dean, Research e Vice Direttore Esecutivo dell'Institute for Future Environments (IFE).

Dal 2000 al 2014, Roger ha lavorato per il New Zealand Institute for Plant & Food Research (ex HortResearch). Ha ricoperto diversi ruoli senior, tra cui la guida della ricerca genomica dell'istituto e dei programmi di breeding del kiwi. Gli interessi di ricerca di Roger presso Plant & Food Research includevano lo sviluppo di varietà di mele e kiwi a polpa rossa e lo sfruttamento delle tecniche di sequenziamento di nuova generazione (NGS) per accelerare lo sviluppo di nuove cultivar. Ha anche mantenuto un vivo interesse per la regolazione genica post-trascrizionale, che è diventata rilevante per comprendere la regolazione della vitamina C.

Prima di trasferirsi in Nuova Zelanda, Roger ha lavorato presso il John Innes Center di Norwich, nel Regno Unito, dove ha sviluppato la prima mappa genetica del pisello. Ciò ha alimentato il suo dottorato di ricerca che ha determinato le basi molecolari del fenotipo del fiore bianco di Mendel. Ha anche sviluppato il vettore di trasformazione delle piante pGreen e ha studiato il silenziamento genico (RNAi) nella petunia. Roger ha conseguito un dottorato di ricerca in genetica molecolare presso l'Università dell'East Anglia nel 1995 e un Bachelor of Science presso l'Università di Liverpool nel 1989.

Fonte: Plant & Food Research


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: