eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

martedì 1 marzo 2022


Spices&Herbs, la via delle spezie passa dal Macfrut

La via delle spezie è pronta a passare dal Macfrut nelle giornate del 4, 5 e 6 maggio al Rimini Expo Center. Per la prima volta la fiera del settore ortofrutticolo propone “Spices&Herbs Global Expo”, un evento unico nel panorama espositivo europeo, un salone che per la prima volta focalizza l’attenzione su categorie di prodotti di estremo interesse per il mercato globale come spezie, erbe officinali ed aromatiche. L’Expo di spezie ed erbe aromatiche si terrà in un padiglione dedicato (vedi un esempio nel rendering in apertura), con un’area espositiva dove parteciperanno operatori da tutto il mondo. Saranno inoltre organizzati incontri di business con buyer internazionali, workshop tecnici con esperti del settore, show cooking e un percorso sensoriale.



“Vogliamo creare un punto di incontro per tutti gli operatori di questo settore (produttori, tecnici, ricercatori, traders, trasformatori) rivolgendoci soprattutto all'Horeca che sta scoprendo questo mondo”, così è intervenuto Renzo Piraccini, presidente del Macfrut alla presentazione del salone avvenuta ieri. E ha continuato: “Così come il Macfrut è una fiera di filiera dal seme al prodotto finito, lo stesso varrà per erbe aromatiche e spezie: i prodotti finiti saranno protagonisti al fianco delle tecnologie per la loro coltivazione. Il nostro obiettivo è favorire il contatto tra produttori e traders, in modo da unire la conoscenza e il business”.

Il salone dello Spices&Herbs Global Expo sarà strutturato in due aree: quella delle spezie, rappresentata a Macfrut dalla partnership con Cannamela (azienda leader in questo mercato) e quella delle erbe officinali e aromatiche, realizzata in partnership con Fippo (Federazione Italiana Produttori Piante Officinali) e la rivista Erboristeria Domani.  




Un settore in crescita
Il mercato delle spezie vale a livello globale oltre i 18/20 miliardi di dollari, con una stima di crescita di circa +4/5% annuo. Anche la produzione è in crescita: negli ultimi anni si è attestata oltre le 13 milioni di tonnellate, con una proiezione di arrivare a 18 milioni di tonnellate nel 2030. 
Non è da meno il mercato delle erbe officinali ed aromatiche, che in Italia occupa una superficie coltivata di circa 7.300 ettari per 500 imprese professionali strutturate. In Italia sono prodotte ogni anno circa 4.000 tonnellate (escluso coriandolo) di piante officinali e 350 tonnellate di oli essenziali, in gran parte di agrumi (bergamotto). Il valore della produzione del comparto è stimato intorno a 235 milioni euro, riferito alla sola materia prima di trasformazione (Fonte Fippo). 
 
La partnership con Cannamela
La partnership tra Macfrut e l’azienda Cannamela mira a creare una connessione tra operatori internazionali e italiani e aprire nuove opportunità di mercato. Cannamela infatti è sinonimo di Spezie ed Erbe aromatiche dal 1956, con una vocazione specifica al controllo della filiera a partire dall'acquisto delle materie prime che viene effettuato direttamente nei Paesi di origine. Tra le iniziative che Cannamela porterà al Salone si ricordano le coltivazioni biologiche, quelle italiane e ancora quelle legate alla responsabilità sociale.  



Il settore delle erbe officinali e aromatiche
Un’altra importante collaborazione è prevista per l’area dedicata alle erbe aromatiche e officinali: in questo caso la partnership è stata siglata con Fippo (Federazione Italiana Produttori Piante Officinali) e la rivista Erboristeria Domani. Il settore ha vissuto un vero e proprio boom grazie al diffondersi del canale professionale specializzato: le erboristerie italiane sono ancora una esperienza unica a livello europeo, che conta oltre 4.000 punti vendita, e vede al lavoro una nuova generazione di tecnici erboristi laureati nelle facoltà di Farmacia. Il valore stimato di questo canale è di circa 1miliardo di euro. 

“Credo che questo salone potrà rappresentare la vetrina internazionale del settore, contribuendo alla produzione in Italia, oltre a rappresentare un ottimo punto di incontro – ha concluso Piraccini - è chiaro come oggi si stiano avvicinando al settore ortofrutticolo tante altre filiere, quella della cosmetica, degli integratori e della farmaceutica; tutte rappresentano nuove frontiere. Per questo è fondamentale pensare al settore in maniera innovativa”.

Spices&Herbs Global Expo sarà un evento biennale negli anni pari, mentre in quelli dispari saranno organizzati forum tematici sul settore per mantenere accesa l’attenzione globale.

Copyright 2022 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: