eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

mercoledì 6 luglio 2022


Calciocianamide in IV Gamma, nuove prove in campo

Un suolo fertile ed in equilibrio è fondamentale per la coltivazione degli ortaggi a foglia destinati alla IV Gamma. E per ottenerlo si può far affidamento su un prodotto con oltre un secolo di storia alle spalle ma ancora molto attuale: la Calciocianamide. E per verificare le potenzialità di questo concime dinamico e flessibile continua il lavoro di ricerca del Centro di saggio Sele Agroresearch su Perlka®, la Calciocianamide di Alzchem. Nei giorni scorsi è infatti iniziata una nuova prova sull'applicazione del prodotto nei terreni destinati alla coltivazione di insalatine per la IV Gamma: si svolge nei due areali maggiormente vocati a questa produzione, vale a dire la zona tra Bergamo e Brescia, in Lombardia, e la Piana del Sele in Campania.

"L'obiettivo della prova è quello di dimostrare come è possibile migliorare la produzione, sia in quantità che in qualità, attraverso l'impiego della Calciocianamide - spiega Orazio Mancino, responsabile scientifico di Sele Agroresearch - un prodotto che grazie alle sue caratteristiche riesce a migliorare la fertilità del terreno creando un ambiente favorevole allo sviluppo delle piantine".
Già lo scorso anno era stato effettuato un approfondimento sulla Calciocianamide, un concime con caratteristiche moderne, a lento rilascio, con un profilo ecosostenibile che riduce le perdite di azoto nell'ambiente e consente di raggiungere standard qualitativi elevati, in linea con le richieste del mercato (clicca qui per leggere l'articolo).



Ora Alzchem è impegnata a definire la migliore strategia agronomica per valorizzare al meglio le peculiarità di Perlka®. A tal proposito l'azienda ha preparato un vademecum sui vantaggi del prodotto per la salute del suolo e la sua fertilità (clicca qui per scaricarlo).



Il calcio contenuto in Perlka® è fondamentale per la crescita della pianta e il concime granulare consente - come dimostrato dagli studi effettuati - di avere costanza nella quantità e nella qualità della produzione anche nelle coltivazioni caratterizzate da cicli di rotazioni brevi, proprio come quelle destinate alla IV Gamma.

"Un terreno in equilibrio è fondamentale per garantire una produzione sostenibile ed economicamente remunerativa", sottolinea Mancino. Il calcio prontamente disponibile promuove un maggiore sviluppo radicale e il miglioramento delle caratteristiche organolettiche e della conservabilità dell'ortaggio a foglia. Produttività, shelf-life e parametri qualitativi possono essere migliorati attraverso una strategia supportata da Perlka®.



La prova avviata la scorsa settimana andrà ad indagare un altro aspetto potenzialmente molto interessante: il miglioramento dell'attività biologica del suolo. Numerose prove condotte negli anni hanno infatti dimostrato che un terreno concimato regolarmente con Perlka® mostra un’attività biologica maggiore ed è quindi in grado di supportare al meglio lo sviluppo delle colture.

"Nella prova sono inserite anche tesi dove è previsto l'uso di Calciocianamide in strategia con microorganismi, sempre con la finalità di dimostrarne l'azione sinergica - sottolinea il servizio tecnico di Alzchem - Con queste prove lavoriamo alla continua messa a punto di un prodotto che viene utilizzato con soddisfazione da più di 100 anni e che grazie alle sue caratteristiche continua ad essere uno strumento fondamentale per produrre nel rispetto dell'ambiente".



Per approfondire i risultati ottenuti con Perlka® e l'applicazione del prodotto è possibile contattare direttamente il Servizio di consulenza di Alzchem Trostberg GmbH contattando Saverio D'Onza (347 7366995 saverio.donza@alzchem.com) oppure Giovanni Papa (348 8689039 giovanni.papa@alzchem.com).

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: